Giulia Michelini: "Mai stata molestata. Brizzi? Con me nessun atteggiamento strano" (Video)

A Le Iene l'attrice Giulia Michelini confessa di non aver mai subito molestie: "Sempre avuto sale in zucca. Brizzi mai in atteggiamenti strani nei miei confronti"

Il video richiesto non è più disponibile.
Ci scusiamo per il disagio.




Non ho mai notato atteggiamenti strani nei miei confronti o verso altri”. A parlare è Giulia Michelini e il personaggio a cui fa riferimento è Fausto Brizzi, il regista finito nei mesi scorsi nella bufera nell’ambito della vicenda molestie.

L’attrice, divenuta celebre per il ruolo di Rosy Abate in Squadra Antimafia, parla proprio a Le Iene, programma che in autunno sganciò la bomba con servizi e rivelazioni da parte di alcune attrici intervistate da Dino Giarrusso.

Non ho mai fatto provini a casa di registi", ha dichiarato la Michelini, attualmente nelle sale con il film Io c’è. “Non sono mai stata molestata, ci sono stati vari sorrisetti, ma credo di avere avuto sempre il sale in zucca per fermare una cosa prima che diventasse imbarazzante. Se ho mai dato uno schiaffo? No, non c’è bisogno di arrivare a tanto”.

La Michelini si schiera comunque al fianco di Asia Argento (“ha fatto bene a denunciare”), nonostante manchi la sua adesione al documento anti-molestie promosso da circa 120 addetti ai lavori, tra registi e attori.

Non ho firmato pur essendo favorevole, però ci sto e sono in prima linea se c’è bisogno di fare qualcosa di concreto. Sono un braccio armato in questo senso. Il caso di Weinstein è un problema che abbiamo sotto gli occhi tutti i giorni, alla fermata dell’autobus e in qualsiasi altro ambiente, siamo continuamente tartassati”.

michelini.jpg

  • shares
  • Mail