Isola dei Famosi, Simone Barbato: "Jonathan è uno stratega"

Continuano i dissapori tra i due naufraghi

Il video richiesto non è più disponibile.
Ci scusiamo per il disagio.

I dissapori all'Isola dei Famosi tra Simone Barbato e Jonathan Kashanian, non si placano. I battibecchi sono ormai all'ordine dei giorno, adesso anche su argomenti che non li riguardano direttamente. Poche ore fa, infatti, si sono trovati a discutere al termine di un dibattito riguardo Valeria Marini.

kashaniann.png

Jonathan, quando Valeria ha comunicato agli altri naufraghi di dover tornare in Italia, ha chiesto ai compagni d'avventura se secondo loro Valeria sarebbe rimasta o andata via davvero. Barbato ha così commentato:

Sinceramente volete sapere come la penso? Concorrente o non concorrente a me non cambia nulla. Se rimane sono contento. Se c'è una persona in più che rimane fino alla fine sono ancora più contento

Jonathan a quel punto si è mostrato uniforme alle parole del mimo, che si è infastidito perché secondo lui Kashanian si è appropriato delle sue parole e non ha dimostrato personalità. Un tema che già è stato ampiamente discusso nei giorni scorsi, quando Barbato si è lamentato del fatto che, secondo lui, Jonathan non si espone mai e tende a impicciarsi dei fatti altrui. Secondo lui è proprio uno stratega.

Jonathan, dal canto suo, ribatte di non avere niente contro il mimo:

Non ho veramente niente contro Simone, quindi mi dispiace. Mi guarda come se fosse... non lo so, non so cosa dire, bisognerebbe chiederlo a lui. Tra l'altro, perché non viene a parlare con me se c'è qualcosa che gli dà fastidio?

  • shares
  • Mail