Riccardo Scamarcio aggredito in stazione, sarà risarcito

Riccardo Scamarcio a processo, trovato un punto di incontro.

Due anni e mezzo dopo il fattaccio, Riccardo Scamarcio verrà risarcito. Ma facciamo un salto indietro nel tempo. E' l'estate del 2015 quando l'attore si ferma in una stazione di servizio per fare benzina. L'auto dell'ex di Valeria Golino ostruisce il passaggio di un furgoncino, con il guidatore, un 45enne di Noicattaro, che prima lo insulta per poi prenderlo a pugni. Denunciato da Scamarcio, l'uomo ha a sua volta denunciato l'attore, che a quel punto l'ha controquerelato per calunnia.

Il processo ha preso vita e i due, davanti ad un giudice di pace di Bari, sono arrivati ad un punto di incontro. Come riportato da BariToday, infatti, Scamarcio ha acconsentito alla remissione della querela in cambio di un risarcimento danni che sarà quantificato entro la prossima udienza del 23 aprile.

Tornato single dopo l'addio alla Golino, Riccardo ha ben 7 film in uscita. L'attesissimo Loro di Paolo Sorrentino, Euphoria dell'ex amata Valeria, Les estivants di Valeria Bruni Tedeschi, Welcome Home di George Ratliff, Cosa fai a Capodanno? di Filippo Bologna, Les traducteurs di Régis Roinsard e Contratiempo di Stefano Mordini. Perdere ulteriore tempo in tribunale, di fatto, non aveva davvero senso.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail