Uomini e Donne, ex corteggiatrice contro Giorgio Mastrota: "Mi scelse, ma non aveva interesse"

Lui aveva dichiarato: "Scoprii che era fidanzata, che stava a Uomini e Donne per promuoversi"

giorgio mastrota tronista

Questa è per palati sopraffini, ma anche una lezione di storia di Uomini e Donne. Era il lontano 2003 e Giorgio Mastrota fra pentole e materassi, aveva trovato il tempo per sedersi sul trono della trasmissione di Canale 5. Qualche mese fa, sulle pagine del settimanale Oggi, il conduttore ha ricordato il periodo:

Avevo due spazi di televendita dentro al programma, registravo nello studio di fianco, un giorno Maria De Filippi venne a trovarmi e mi disse 'Visto che sei qui, perché non fai il tronista?'. Ero single, lo feci per un mese. Avevo scelto una ragazza carina, mi ero anche ‘ingolosito’, mi piaceva davvero. Alla fine scoprii che era fidanzata, che stava lì per promuoversi. Insomma, fu un fallimento.

La ragazza di cui parla si chiama Chiara Dujela e a distanza di circa un mese dalle affermazioni di Mastrota, infastidita, ha voluto rispondere dalle stesse pagine del settimanale: "Quando ho letto quel che Mastrota aveva detto di me mi sono arrabbiata". La sua rabbia è confermata dal fatto che lei, gli ha recapitato un messaggio che recita: "Visto che stai diventando nonno fatti un check up: non vorrei che ti stesse venendo l'Alzheimer". Insomma, l'ha toccata piano.

La sua verità, al contrario di quanto detto dal conduttore, da un tocco "giallo" alla situazione:

Mi scelse, ma fummo l'unica coppia a non fare l'esterna. Indagai su perché e scoprii che era stato Giorgio a chiedere di non farla. Forse era lui quello che aveva già una storia. Ero sempre io a chiamare, voleva che, essendo lui il vip, fossi io a dovergli scarpinare dietro. Ma io sono all'antica e preferisco essere corteggiata. Da parte sua non c'era tutto questo interesse e forse Uomini e Donne serviva più a lui che a me.


Qual è la verità?

  • shares
  • Mail