Naya Rivera, 2° richiesta di divorzio da Ryan Dorsey

E' nuovamente finita tra Naya Rivera e Ryan Dorsey.

BEVERLY HILLS, CA - DECEMBER 04:  Actors Naya Rivera (L) and Ryan Dorsey attend the March Of Dimes Celebration Of Babies Luncheon honoring Jessica Alba at the Beverly Wilshire Four Seasons Hotel on December 4, 2015 in Beverly Hills, California.  (Photo by Joe Scarnici/Getty Images for March Of Dimes)

E sono due. Naya Rivera, ex volto di Glee, ha nuovamente rotto con Ryan Dorsey, suo sposo dal 2014 e dal 2015 padre del figlio Josey Hollis Dorsey. Secondo i documenti depositati in tribunale martedì 5 dicembre nella Corte Superiore di Los Angeles, l'attrice ha citato le solite differenze inconciliabili come ragione della separazione.

Nel novembre 2016 Naya fece altrettanto, per poi ritirare la richiesta nell'ottobre 2017. A seguire l'arresto con l'accusa di violenza domestica nei confronti del marito. Naya l'avrebbe colpito alla testa e al labbro durante una passeggiata insieme al figlio a Chesapeake (Virginia). Aggressione che Ryan Dorsey avrebbe filmato con il cellulare e mostrato agli agenti, dopo aver telefonato al 911 denunciando "ho solo bisogno di un ufficiale di polizia, mia moglie è fuori controllo".

Rapporto ormai logoro, è evidente, tanto da sfociare nell'addio. La Rivera ha chiesto la custodia legale e fisica congiunta del figlio Josey, chiedendo al giudice di impedire ad entrambe le parti di dover mantenere l'altro. Su Twitter, dopo l'arresto, Ryan aveva chiesto il rispetto della loro privacy.

"Questo è un momento difficile per tutti, in famiglia, specialmente per Naya e il sottoscritto. Questo non è un reality show, questa è la nostra vita e chiedo a tutti, in particolare ai media, di rispettare la nostra privacy, trattando questa situazione come vorreste che una persona amata venisse trattata. Forse con gentilezza, rispetto, senza essere giudicati."

Fonte: AceShowBiz

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail