Raffaello Tonon nella Casa del Grande Fratello Vip (stasera la semifinale in diretta) ha parlato dei suoi genitori, finendo per commuoversi. Il concorrente del reality di Canale 5 non ha avuto un’infanzia serena e le severe parole usate nei confronti della madre e, soprattutto, del padre sembrano confermarlo.

Stimo mia madre ma solo come donna… non sono stati in grado di fare i genitori. Sono stato un figlio amato male, non sono stato incoraggiato né supportato; sono stato coccolato fisicamente ma sui fondamentali non c’è stata, non c’era e non c’è.

Tonon ha comunque ammesso che di essere legato a mamma Renata (“è stata l’unica figura familiare di riferimento, è stata un perno della mia vita, pur con gli errori madornali“), mentre ha espresso tutto il suo disprezzo nei confronti del padre, definendolo un uomo “da mettere alla gogna“, “tutto d’apparenza” e un “falso“:

A lui conviene che io stia zitto, perché se apro i libri lui non esce più di casa!

In apertura e chiusura di post i video con le dichiarazioni di Tonon, consolato prima da Giulia De Lellis, poi da Ivana Mrázová.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto