Nel corso dell’intervista rilasciata a Fabio Fazio nella puntata di Che tempo che fa (Rai1) di domenica 26 novembre, Giuseppe Tornatore ha commentato le pesanti accuse di molestie che Miriana Trevisan gli ha rivolto nelle scorse settimane. Il regista, interpellato dal conduttore, con ostentata calma ha detto:

Innanzitutto ho la coscienza a posto. Quest’incidente non mi ha dato amarezze o sofferenze. Stupore sì: mi ha fatto vivere una dimensione che non conoscevo. Una mattina ti svegli, accendi il computer e scopri di essere un mostro, molestatore, violentatore. Si fa un uso sciolto delle parole, diventi uno stupratore, scopri di essere uno che non conosci, che non sei, e lo fai grazie a certi metodi degli organi di stampa che non seguono regole ortodosse, scrivono che sei un assassino senza ricorrere al contraddittorio, poi tu ti difenderai se e come vorrai, ma intanto il danno è fatto. È un sistema mostruoso, è inaccettabile.

Fazio non ha battuto ciglio e l’intervista si è conclusa. Pochi minuti dopo su Twitter è arrivata la controreplica della showgirl:

Anch’io la mattina dopo mi sono svegliata credendo di essere sbagliata in un mondo che mi voleva convincere di essere nel giusto.

A sostenerla anche Asia Argento, l’attrice e regista che di recente ha raccontato di essere stata molestata dal produttore americano Harvey Weinstein.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto