Dopo lo scandalo molestie che ha travolto Hollywood, fino a dilagare anche nel mondo cinematografico italiano, l’attrice Margareth Madè racconta su Grazia la sua esperienza nella casa dei sogni statunitense

Ho conosciuto il produttore Harvey Weinstein e l’ho trovato sgradevole, tutto qui

E sui casi che hanno colpito alcuni registi italiani afferma

E’ troppo presto per avere un’idea chiara dei fatti, sono questioni molto delicate. E gravi. Non voglio banalizzare, preferisco darmi il tempo di capire bene e sapere di più

L’attrice difende inoltre Giuseppe Tornatore, regista di Baarìa, in cui la Madè era protagonista, e accusato di molestie da Miriana Trevisan

Tornatore è come un padre. Una persona unica. Un gran signore

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Vip Leggi tutto