L’attore francese 60enne Christopher Lambert ospite di Verissimo, condotto da Silvia Toffanin, durante l’intervista spende qualche parola in merito al tema delle molestie nel mondo del cinema e dello spettacolo e quindi, del caso Weinstein:

Non è il mio ruolo quello di giudice, ma se queste cose sono vere sono terribili. Lascio che la giustizia faccia il suo corso. Se non lo farà bene sarà triste.

E sulla valanga di denunce che stanno spuntando tra tv e giornali , aggiunge:

Questi casi di molestie sono inammissibili, adesso però non bisogna che diventi una caccia alle streghe, perché una volta che una notizia è uscita poi non si può più fare niente.

Spazio anche ai progetti futuri, infatti, il protagonista dello storico film Highlander, sogna di lavorare ancora con tanti registi, in particolare con uno: “Mi piacerebbe lavorare una volta con Steven Spielberg, perchè condividiamo lo stesso universo“.

Sul fronte sentimentale, pare che l’attore non sia pronto per affrontare un quarto matrimonio, ma la voglia di tornare a recitare con la sua ex moglie Diane Lane (sposati per 6 anni, dal 1988 al 1994), c’è eccome: “Glielo chiederò, Diane è una bellissima donna dentro e fuori”.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto