parliamo diUomini e Donne

Nel corso della registrazione di martedì 14 novembre del trono classico di Uomini e donne non c’è stato spazio solo per la scelta di Sabrina. Ecco cosa è successo.

Per Paolo ecco Marianna; per Nilufar e Sara Lorenzo, Giordano, Giacomo e Luigi; per Nicolò ecco Virginia, Mena, Marta e Alessandra.

Si riparte da Paolo con un video che riassume le proteste di Angela e il suo desiderio di andarsene. Sul sito ufficiale di Maria De Filippi si legge:

Angela entra con aria burrascosa (anche Paolo non è rilassato) e spiega di non essere andata in esterna perché era molto arrabbiata per l’atteggiamento del tronista che invece aveva apprezzato la reazione della ragazza, per nulla il suo rifiuto di andare in esterna, alla redazione aveva detto che in caso di rifiuto sarebbe andato da lei a Caserta; il nuovo tronista Nicolò dà ragione ad Angela, lui spaventa le ragazze, ma Paolo ribadisce che non gli è ancora scattato l’elemento emozionale; questa volta Giorgia dà ragione alla rivale e lo stesso fa Chiara che lo trova davvero troppo razionale e, non avendo potuto portarla in esterna, le dice che non prova abbastanza interesse nei suoi confronti, Tina è critica e lui se la prende, Maria lo invita a riflettere sul reale interesse che ha per Angela e Giorgia e Marianna e faccia quello che davvero sente.

Si passa al trono di Nicolò, uscito in esterna con Virginia. Il tronista incontra Mena, Marta e Alessandra ma non sceglie nessuna di loro; in studio Marta protesta, Paolo sorride e Nilufar lo invita a non “fare” il tronista; intanto Mena si dice disposta a uscire anche con Paolo, ma lui no.

Sara e Nilufar incontrano quattro corteggiatori per decidere chi e se portare in esterna: Nilufar sceglie Giordano e Sara Luigi, che non si è mai innamorato; i due si vedono in un negozio e sembrano conoscersi da tempo, anche se a lei capita di chiamarlo Lorenzo.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su