Lo scandalo molestie sessuali che sta travolgendo Hollywood ha coinvolto anche Charlie Sheen, accusato di aver stuprato nel 1986 l’allora 13enne Corey Haim, suo compagno di set nel film Lucas.

A denunciare l’accaduto Dominick Brascia, via National Enquirer, con Haim impossibilitato a dire la sua perchè morto nel 2010, all’età di 38 anni. Sheen, all’epoca dei fatti, aveva 19 anni.

“Mi disse che aveva avuto un rapporto sessuale con Sheen durante le riprese. Mi ha raccontato che avevano fumato erba e fatto sesso anale. Haim mi aveva confidato che dopo quanto accaduto Sheen era diventato molto freddo e lo aveva respinto. Quando Corey voleva stare di nuovo insieme, Charlie non era interessato”.

Anche Corey Feldman, nella sua autobiografia, aveva parlato di abusi ai danni di Haim durante le riprese del film, così come diversi amici dell’attore avrebbero confermato al National le accuse riportate da Dominick. I rappresentanti di Sheen, via Hollywood Reporter, hanno rispedito al mittente le parole di Brascia.

‘Charlie Sheen nega categoricamente queste affermazioni’.

Fonte: Digitalspy

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Gossip Straniero Leggi tutto