“Non conosco questa donna. Non ho mai costretto nessuna. Di certo non ho mai stuprato nessuno”.

Con queste parole Ed Westwick ha rispedito al mittente le accuse di Kristina Cohen, aspirante attrice che ha accusato di stupro il divo di Gossip Girl. Nel dubbio la polizia di Los Angeles ha aperto un’indagine, anche perché un amico della Cohen, Blase Godbe Lipman, ha confermato quanto raccontato dalla donna.

“È tornata l’indomani mattina e mi ha raccontato tutto. Era in stato di shock. Si è trattato senza dubbio di stupro”.

E non è finita qui, perché un’altra donna ha accusato di stupro Westwick. Si parla di Aurélie Wynn, attrice che sui social ha denunciato una violenza subita da Ed nel luglio del 2014. All’epoca la donna raccontò tutto al fidanzato, che non le credette e la lasciò. Anche i suoi amici, informati del fatto, le consigliarono di tacere, perché nessuno le avrebbe dato credito. I rappresentanti di Westwick non hanno voluto rilasciare alcun tipo di commento.

Fonte: Deadline

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Gossip Straniero Leggi tutto