Grande Fratello Vip, Corinne Clery a Blogo: "Amo Angelo Costabile e non è affatto succube"

Corinne Clery ci parla del suo GF Vip.

1-a-gf-vip-corinne.jpg

Una Corinne Clery del tutto inedita quella che abbiamo visto nella Casa del Grande Fratello Vip. L'attrice ce l'ha confermato nell'intervista che le abbiamo fatto, a poche ore dall'eliminazione nella puntata di ieri sera, 3 settimane dopo essere entrata nel reality in corsa insieme a Carmen Russo e Raffaello Tonon. "Volevo mostrare Corinne persona e non Corinne attrice e personaggio" rivela l'energica francese. Non abbiamo potuto non chiederle della lite in diretta con Serena Grandi e del suo amore con Angelo Costabile che l'ha aspettata fuori e difesa in tutti i programmi tv.

Che tipo di esperienza è stata il Grande Fratello?

E' stata una cosa meravigliosa. Chi sta fuori non riesce a capire in pieno l'importanza di questo gioco che ti mette a nudo, toglie tutti i contatti, la tecnologia. Quindi per forza devi parlare con gli altri, cercare il dialogo, anche con te stesso. E' stato come volevo: volevo mostrate la Corinne di tutti i giorni e non la Corinne Clery attrice. Un bilancio molto positivo. Ero consapevole che entrando a metà percorso, in un gruppo già formato, saremmo stati nominati io, Carmen Russo e Raffaello Tonon. Mi sono bastate le tre settimane, mi sarebbe piaciuto farne ancora un'altra per divertirmi. Però va bene così, mi è piaciuto e servito molto perché ci sono persone, psicologi molto competenti che ti ascoltano, ti fanno aprire...Insomma, esperienza fantastica, davvero una vacanza!

Meglio il comodo GF Vip o Pechino Express?

Sono due cose diverse. Pechino ti fa lavorare, ti mette alla prova con la fatica fisica e ti insegna a cavartela da sola, a sopravvivere. Bello e tosto fisicamente. Il Grande Fratello è più una prova psicologica con te stesso, ti obbliga a parlare perché non c'è nient'altro da fare. Ho riscoperto molti ricordi, cancellato vecchi dolori che avevo.

Un entusiasmo che si è visto anche nella Casa. Però, qualche mese prima di sapere di entrare come concorrente al GF, avevi dichiarato perplessità sul cast. Hai cambiato idea?

Quando ho rilasciato quell'intervista non c'erano ancora personaggi noti, non c'era ancora Simona Izzo, Marco Predolin, Cristiano Malgioglio, Serena Grandi. C'erano solo ipotesi.. Quando invece mi hanno chiamato, e l'avevano già fatto l'anno scorso e non ho potuto farlo perché ero impegnata in teatro, è stato forse anche per rinforzare il cast visti che i personaggi più forti erano già usciti, tranne Malgioglio e Bossari. Sono entrata e ho voluto conoscere anche i giovani. Al di fuori non mi piacevano alcuni, ma entrata dentro ho avuto la curiosità di conoscerli. Anche la De Lellis che sembra tanto dura, ma ho scoperto che è una ragazza che ha lavorato sin da piccola, che ha dei valori profondi. Comunque c'erano Tonon, Carmen, Malgioglio, Bossari, Flaherty. E alla fine mi sono divertita anche con i giovani.

Cosa rispondi a chi ha criticato il tuo bagno in piscina senza veli la notte di Halloween?

Non mi riguarda, sono problemi loro. Non si può piacere a tutti... Certamente è stato un gesto giocoso, goliardico. Di quello che dicono i bacchettoni non me ne frega niente. Faccio quello che mi pare e l'intento giocoso penso si sia visto.

Il concorrente più vero e quello più falso nella Casa?

Quello più vero Tonon. Quello più falso è difficile... Pensavo Malgioglio fosse quello falso, poi mi sono ricreduta. Diciamo che più che è falso è uno stratega!

Capitolo Serena Grandi. Dopo anni di veleni, vi siete incontrate nella Casa e la vostra lite entrerà negli annali della tv. Hai temuto si andasse oltre? Ed è davvero tutto superato con l'abbraccio di ieri sera?

Sapevo che sarebbe successo e ho temuto che si sarebbe trascesi. Però avevo argomenti forti. Serena mi ha attaccato per tanti anni dicendo cose non vere, però se mi chiedi scusa ti perdono. Poi non saremo migliori amiche, ma sicuramente ci parleremo. Io questo l'ho fatto per Edoardo, che non c'entrava niente ed è unica vittima di tutto questo. Mi ha già scritto stamattina, gli ho risposto con un cuore e lo vedrò presto. Questo mi interessava e Serena ha capito. Il passato non è che si dimentica di colpo, ma nella vita si va avanti.

Parliamo del tuo compagno Angelo Costabile, con cui stai da 7 anni nonostante la differenza d'età. Da alcune tue parole un po' forti nella Casa sembrava quasi che volessi lasciarlo e quando lui a Pomeriggio5 e Domenica Live ha difeso il vostro amore, è stato anche attaccato da altri ospiti e definito quasi "succube". E' tutto ok tra voi?

Questa si chiama gelosia, invidia. Queste donne aggressive non trovano un compagno e allora attaccano. Il mondo è cambiato e anche gli uomini più giovani si innamorano delle donne più grandi perché si divertono, perché danno emozioni. Tra me e Angelo c'è un'alchimia meravigliosa. Di crisi ne ho avute, per problemi miei e sofferenze personali e lui mi è sempre stato molto vicino, ma non per problemi d'amore. Ci amiamo, è vero che ho avuto paura di perderlo e quindi ho detto meglio adesso che più tardi, ma non ci penso per niente a lasciarlo! Mi ha dato delle prove d'amore straordinarie. Se un giorno finirà sarà come per tutte le coppie giovani che finiscono. Lui mi ama, io lo amo, se a qualcuno non sta bene si occupi dei propri fatti. Succube Angelo? Macché! Ha una bellissima personalità, non potrei mai stare con un uomo succube. Siamo ancora insieme proprio perché lui ha questo bel carattere forte, questa calma, che non significa essere succube.

  • shares
  • Mail