“Senza dolore non ci può essere arte”. Lo sostiene Claudia Lagona, conosciuta da tutti come Levante. La cantautrice siciliana, 30 anni, non ha avuto un’infanzia facile. Il dolore non è mancato. “La mia infanzia è stata molto dura, sono rimasta orfano di padre quando ero molto piccola. Mi sono affacciata al mondo dei grandi quando avrei potuto vivere la vita senza quei pensieri con cui mi sono confrontata troppo presto. Diventare grandi all’improvviso non è semplice e nelle mie canzoni parlo proprio di questo dolore”, ha raccontato la neo giudice di X Factor 11 a Vanity Fair.

Levante aveva raccontato questo suo passato già in una canzone, intitolata Finché morte non ci separi, nella quale si sente e vede anche la madre della cantante. “Ho sempre parlato di mio padre, della sua scomparsa. Dopo tantissimi anni ho sentito l’esigenza di parlare di mia madre. Della ragazzina che fuggì calandosi dalla finestra pur di seguirlo. Ovviamente ha anche cantato”, aveva fatto sapere allora.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Cantanti Leggi tutto