Chiuso il capitolo Serena Grandi-Giuseppe Ercole, Corinne Cléry è tornata a parlare del suo compagno Angelo Costabile. I due, già protagonisti di Pechino Express, sono fidanzati da sette anni ma ora l’attrice francese pare avere dei dubbi su questa relazione. “Da quando non ho più Giuseppe vivo in simbiosi con lui. Chissà se nell’arco di un paio di anni riuscirò a incontrare un uomo con cui trascorrere la mia vita? Angelo si farà sicuramente, troverà una donna pure lui”, ha confidato sul letto del Grande Fratello Vip a Carmen Russo.

“Perché Angelo non dev’essere l’uomo giusto della vita? Non è un problema che riguarda te, semmai riguarda lui. Se stai bene, non crearti problemi”, gli ha confidato la ballerina. Corinne vuole bene a Costabile, ma ha dei dubbi legittimi, soprattutto legati all’importante differenza d’età (28 anni di distanza): “Finché avevo 60 anni sembravo una ragazzina. Io non mi creo problemi, ma me l’aspetto. Noto delle cose. Lui è molto attaccato a me, ma non stiamo insieme da ottant’anni, solo da sette. Non c’è più questa… e allora mi rompo le balle. Perché non è che parliamo di chissà che poi. Oddio, le cose importanti le dice sempre, però ha uno spirito infantile e non ha la cultura. Delle cose mi innervosiscono. Sono io limitata. Vorrei tornasse a essere più affettuoso, però adesso ho bisogno di lui e di questo rapporto”.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto