Dopo la puntata di lunedì 23 ottobre, Jeremias Rodriguez ha trovato il coraggio di sbottonarsi e confidare agli altri concorrenti del Grande Fratello Vip quell’ormai famoso segreto relativo al suo passato. Il fratello di Belén, stavolta, ha raccontato qualche dettaglio in più. “Io non ho ricordi belli. Tutto quello che mi ricordo, è tutto brutto. La mia famiglia mi ha sempre lasciato fare, quando stavo male non avevo loro addosso. Quando ho iniziato a stare male mi sono rinchiuso, non volevo parlare con nessuno. Io spaccavo tutto, spaccavo tutto davvero, la casa, i vetri, proprio brutto. Mi sentivo male, male davvero”, ha detto a Ignazio e Aida in giardino.

Quindi il Baby Belen è entrato nel dettaglio:

“Qui dentro nessuno sa bene cosa mi sia successo, ma quando qualcuno parla di questa cosa e infila il dito lì a me viene una rabbia dentro. Io oggi sono felicissimo, ma ho troppi ricordi brutti, ci sono cose che ho fatto brutte. Ho fatto del male a qualcuno. Io quando guardo nel passato sto male. Ho bruttissimi ricordi, io a casa ho fatto cose brutte, non c’era bisogno di farle. Ancora non sono riuscito a dimenticare certe immagini. Non ero io, non stavo bene con me. Non ho ancora superato del tutto quello che ho fatto. Sono due anni che mi sento bene con me, ogni giorno mi sento meglio e vedo quelle cose sempre più lontane. Tutto quello che posso raccontare, è tutto orrendo”.

Speriamo che Jeremias riesca a togliersi questo macigno di dosso.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto