parliamo diGrande Fratello Vip

Edoardo Ercole, figlio di Serena Grandi e di Beppe Ercole, ex compagno di Corinne Clery, entrata lunedì scorso nella Casa del Grande Fratello Vip, è stato intervistato da Barbara D’Urso durante la puntata odierna di Pomeriggio Cinque.

Edoardo Ercole ha commentato il comportamento tenuto da Corinne Clery in queste sue prime ore nella Casa (l’attrice francese, prevedibilmente, ha già attaccato Serena Grandi) e le dichiarazioni rilasciate ieri, sempre a Pomeriggio Cinque, da Angelo Costabile, compagno della Clery.

Queste sono state le prime dichiarazioni di Edoardo:

Ha parlato di mia madre ma era ovvio. E’ entrata nella Casa per questo motivo, altrimenti cosa dovrebbe fare? Dopo 24 ore, ha cominciato subito a sparare a zero su mia madre. Dovrà pure impiegare il suo tempo?

Anche la madre Serena Grandi, però, non ha lesinato provocazioni, soprattutto durante la diretta del lunedì, all’indirizzo di Corinne Clery. Edoardo l’ha giustificata in questo modo:

E’ stata pesante anche mia madre ma solo perché questa faccenda sta diventando pesante. Corinne Clery è entrata nella Casa in modo strumentale. Ogni volta che mia madre parla di mio padre, Corinne si chiama in causa da sola, sempre. E di questa cosa, sono stufo.

Il figlio di Beppe Ercole, quindi, ha accusato Corinne Clery di averlo spesso attaccato sia per quando riguarda il suo peso che la sua sessualità (come ricordiamo, Edoardo Ercole è gay):

Corinne ha detto di mia madre “cosa è venuta a fare a piangere al funerale di mio marito?”. E’ una cosa che Corinne ha detto e ribadito su Vanity Fair. Lei mi attacca da quando ero piccolo, sul mio peso e sulla mia sessualità. E’ una cosa che mi ha detto mia sorella. Sono indifferente e vado avanti ma è una cosa che, comunque, ferisce. Provo disprezzo per lei.

Edoardo, quindi, ha anche parlato del perché è stato impossibile creare un rapporto con l’ultima moglie di suo padre:

Io ho sofferto troppo per questo motivo. Faccio fatica a guardarla dentro la casa. Io mi voglio difendere. Famiglia allargata? Non sono stati 4 anni ma due-tre volte al massimo. Altrimenti avrei provato a costruire un rapporto con lei. Diciamo le cose come stanno.

Riguardo la questione delle ceneri di Beppe Ercole, infine, Edoardo ha confermato le parole di Angelo Costabile circa l’esistenza di una legge che obbliga la Clery a tenere le ceneri di suo marito. Ad Edoardo, però, sarebbe bastato anche un gesto simbolico:

Non mi piace giudicare persone che non conosco ma sono rimasto colpito da alcune cose che ho sentito. Non si può pretendere che chiunque parli sia intelligente, come diceva Lory Del Santo. Lui non conosce mia madre. Le ceneri di mio padre? Mi sono informato sul cavillo del quale ha parlato lui. A me sarebbe bastato anche un gesto di Corinne. Le chiedo di guardarsi dentro e di non prendersela con persone più giovani di lei.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto