Angelina Jolie, 'i miei figli mi hanno salvato la vita'

Angelina Jolie ringrazia i propri figli per averla aiutata ad uscire indenne dal divorzio da Brad Pitt.

A breve di nuovo sul set grazie all'annunciato sequel di Maleficent, Angelina Jolie è tornata a parlare della propria famiglia e della separazione da Brad Pitt che non ha scioccato solo il mondo del gossip bensì anche la propria esistenza. Intervistata sull'ultimo numero del settimanale Chi, la diva premio Oscar ha confessato di essersi 'salvata' dalla depressione più acuta solo e soltanto grazie all'aiuto dei suoi sei figli Maddox, Pax, Zahara, Shiloh e i gemelli Knox e Vivienne, diventati nel corso degli ultimi 12 mesi sua unica ragione di vita.

“Ho passato un anno molto difficile e i miei figli avevano bisogno di me a casa, da un anno, a parte il mio lavoro umanitario, mi dedico interamente a loro”. “Non mi lamento, adoro il mio ruolo di madre. Quando loro vorranno che io torni a lavorare, riprenderemo la strada insieme. Per il momento, sto cercando di mantenere in tutti i modi il mio equilibrio. Sì, è difficile essere sola. Immaginavo un futuro molto diverso. Per me quello che conta quando mi sveglio è sapere che i miei figli sono felici e in buona salute. Quanto a me, incrocio le dita che tutto vada bene nonostante il caos degli ultimi mesi”.

La Jolie è anche tornata a quel passato che negli anni '90/primi anni '2000 la vedeva sempre esageratamente fuori dagli schemi, prima di conoscere Brad Pitt e cambiare completamente volto.

“Mi hanno sempre ritenuta una matta e una selvaggia, ma era il mio modo di lottare contro un mondo in cui non trovavo il mio posto. Prima di avere i ragazzi e di lavorare per gli altri non sapevo davvero cosa significasse essere felice. Dicono che sono fredda, indifferente. Mi capita di essere dura, ma la verità è che ho molto amore da donare. Sono una guerriera, posso lottare con molta passione per le mie idee, ma cerco sempre di non fare del male intorno a me”.

  • shares
  • Mail