65enne colonna di Hollywood, da anni considerato tra i produttori più potenti e influenti del cinema, Harvey Weinstein, premio Oscar nel 1999 grazie a Shakespeare in Love, è finito nel tritacarne mediatico dopo un’inchiesta pubblicata dal New York Times in cui attrici, modelle e sue vecchie dipendenti l’hanno accusato di molestie sessuali.

Tre decenni di abusi da parte di Weinstein, che ha subito deciso di replicare facendo un passo indietro dal punto di vista professionale.

“Il modo in cui mi sono comportato con le colleghe in passato ha causato molto dolore e me ne scuso sinceramente, anche se sto cercando di migliorarmi so che ho molta strada da percorrere”.

Una lucida ammissione di colpa, quella di Weinstein, che a detta del New York Times avrebbe raggiunto nel corso degli anni accordi particolarmente ricchi con le donne molestate affinché non lo denunciassero. Tra queste ci sarebbero anche le attrici Rose McGowan e Ashley Judd. Weinstein, che si prenderà un break lavorativo, sarebbe attualmente in terapia per affrontare il problema. Parola di Variety.

Due le mogli di Harvey, ovvero Eve Chilton, sua sposa dal 1987 al 2004, e Georgina Chapman, sua sposa dal 2007 ad oggi. 5 i figli.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto