Serena Grandi, il figlio Edoardo: "Corinne Clery mi ha ferito"

Il figlio di Serena Grandi deluso da Corinne Clery

Appena uscita dalla casa del “GfVip”, Serena Grandi si è trasformata per un giorno in giornalista e ha intervistato in esclusiva per il settimanale “Chi” (in edicola da mercoledì 4 ottobre) il figlio Edoardo, nato dal suo matrimonio con l'antiquario Beppe Ercole. E la prima domanda è sulla clamorosa rivelazione che l'attrice ha fatto in televisione quando, in diretta dalla casa ha svelato che il figlio è gay:

«Sei arrabbiato con me perché ho svelato i tuoi gusti sessuali davanti a tutti gli italiani, vero?»

«Per essere precisi, mamma, tu durante un dialogo con Malgioglio hai detto: “Conosco queste sfumature perché mio figlio è gay!”. Ma ti sembra normale?»

«Sapevo e so chi sei. Sapevo che avresti sorriso e usato la tua leggerezza», replica Serena.

«Mamma, lo sai. Noi siamo cresciuti così. Ti ricordi quando a 17 anni mi hai regalato una borsa di Hermès? Ci siamo messi a ridere entrambi. E non ci siamo mai posti il problema. Abbiamo fatto un percorso che ci ha portato a sdrammatizzare la mia realtà. Ricordo il tuo discorso prima di aprire quella borsa stupenda».

Ti ho detto: “Sei bello, sei elegante, con questa lo sarai ancora di più...”.

«Sei la numero uno. La gente ti ama. Io ti amo. Piuttosto non ho sopportato la mia matrigna».

Edoardo Ercole si riferisce a Corinne Cléry che sposò il padre di Edoardo, Beppe Ercole, dopo che lui e Serena Grandi si erano lasciati. Recentemente l'attrice, parlando di Serena Grandi ha detto: «Non siamo amiche e non voglio sapere nulla di lei».

Per questo Edoardo Ercole dice: «Mi ha ferito, non è stata dolce nei tuoi confronti. Eppure è la mia matrigna, piangeva al funerale di mio padre e poi attacca il sangue del mio sangue. Una “matrigna” di fatto come quelle nelle fiabe, quelle cattive»

  • shares
  • Mail