Alba Parietti: "Mia madre era meravigliosa"

Alba Parietti ospite de Il Sabato Italiano su Rai 1, sabato 30 settembre.

alba-parietti.png

Alba Parietti è stata tra gli ospiti della puntata di sabato 30 settembre de Il Sabato Italiano, su Rai 1. L'intervista si è aperta con un video messaggio toccante del figlio Francesco Ossini: "Ho sofferto nel periodo del liceo, spesso i miei compagni si divertivano a lanciare battutine contro una madre che può essere vista come un riferimento da un punto di vista sessuale. Ma lasciavano il tempo che trovavano. Spesso ho trovato un senso di fastidio. E' sempre stata una madre presente. Le chiedo di ascoltare di più le persone che le vogliono bene, spesso fa fatica a scindere la vita lavorativa da quella reale". Alba, emozionata, ha risposto con il cuore aperto: "Ha ragione. Un solo appunto: io faccio finta di non ascoltare, ma mi resta tutto. Le parole sono pietre, do molta importanza a quelle che mi vengono dette".

Quindi l'Alba Nazionale ha parlato dei suoi genitori, Francesco e Grazia:

"Ho avuto due genitori forti. Mio padre è stato un uomo leale, coraggioso, mi ha insegnato a essere una persona perbene. Non posso esimermi dall'esserlo. Sono figlia di una partigiano, una persona come lui ha rischiato la vita per un ideale e lo rispetterò per sempre. Mia madre era una donna complessissima. Sua fratello ha passato la vita al manicomio perché era affetto da schizofrenia. Lei non sappiamo cosa aveva perché non mio padre non ha mai voluto farle una diagnosi. Non voleva farle fare la fine del fratello. Mia madre era un'artista, ti riempiva di emozioni, ed è stata meravigliosa".

Raccontandosi, Alba ha trattenuto le lacrime. "Non mi piace vedere gli altri piangere in televisione. Faccio uno sforzo...".

  • shares
  • Mail