Max Biaggi: "Ho avuto paura di non farcela, è stato emozionante rivedere i miei figli. Eleonora Pedron? Rapporto molto civile"

Il motociclista è stato intervistato da Verissimo.

max-biaggi-verissimo.png

Max Biaggi è reduce dal terribile incidente, avvenuto sulla pista del Sagittario, a Latina e risalente allo scorso 9 giugno, a causa del quale ha rischiato seriamente la vita.

Per la prima volta dopo l'incidente, il motociclista romano, insieme alla propria compagna, la cantante Bianca Atzei, ha rilasciato un'intervista televisiva, precisamente a Verissimo, il programma televisivo condotto da Silvia Toffanin, in onda ogni sabato pomeriggio su Canale 5.

Max Biaggi ha esordito, ricordando le agghiaccianti parole del primario che, fin troppo sinceramente, gli ha dato il 20% di possibilità di sopravvivere. Le dichiarazioni:

Un pochino sì, ho avuto paura di non farcela, perché quando il primario mi ha detto che in questo tipo di trauma, su 100 persone 80 non ce la fanno, non è che mi ha dato una mano, però è stato onesto. Non ero preparato a questo tipo di messaggio, è stato il gelo, una doccia fredda. Non è stata una cosa da ricordare, ma è stato un momento di svolta.

Il centauro, quindi, ha sottolineato l'importanza della presenza in ospedale della compagna Bianca Atzei:

Bianca, c’era anche nel momento dell’incidente perché era proprio lì. Inoltre, quando stavo in ospedale, l’unica fonte all'esterno che poteva dire qualcosa era Bianca. Di comune accordo, lei comunicava e faceva una specie di diario.

Soltanto qualche tempo dopo l'incidente, Max Biaggi ha potuto rivedere i suoi figli, Ines Angelica e Leon Alexander, nati dalla storia d'amore con Eleonora Pedron. Biaggi ha voluto evitare ai figli il trauma di mostrarsi intubato:

Io avrei voluto vederli subito ma ho evitato perché avevo i tubi ovunque, avevo paura che rimanesse loro troppo impressa l’immagine del papà in una situazione critica. E’ stata dura aspettare di vederli il giorno del mio compleanno, ma ero più presentabile, ed è stato emozionante, una delle cose più belle della mia vita. Loro sono al primo posto della classifica delle mie priorità.

Il motociclista 46enne, quindi, ha parlato del suo rapporto attuale con la ex compagna:

E’ sempre la mamma dei miei figli. Il rapporto è buono, molto civile. C’è molta elasticità. I bambini vivono a tre minuti di macchina da casa mia e posso vederli in ogni momento.

Max Biaggi ha anche parlato del rapporto difficile con sua madre, con cui non ha parlato per circa 20 anni. La nascita della prima figlia ha favorito il loro riavvicinamento:

Ho risolto questa situazione otto anni fa, quando è nata Ines. Erano più di 20 anni che non parlavo con mia mamma e ho pensato che quello fosse il momento giusto per far conoscere ai miei figli la nonna e io per riavvicinarmi a mia madre. È stato un passo importante. Mi sono reso conto che ho perso tanto tempo.

  • shares
  • Mail