Jada Pinkett Smith nega smentisce Leah Remini: 'Non faccio parte di Scientology'

Jada Pinkett Smith nega sui social di essere un'iscritta a Scientology.

Essere etichettati come membri di Scientology non è propriamente il massimo, soprattutto ad Hollywood. Ne sa qualcosa Jada Pinkett Smith, moglie di Will Smith giorni fa dipinta come 'adepta' da Leah Remini, ex membra di Scientology che dal 2013 si è fatta aspramente critica nei confronti della chiesa fondata da L. Ron Hubbard.

«So che Jada ne fa parte . Non ho mai visto Will lì, ma ho visto Jada al Celebrity Centre. Hanno aperto una Scientology School e poi l’hanno chiusa. La vedevo lì in continuazione».

Parole, quelle della Remini, a cui ha così replicato la Pinkett Smith, via Twitter.

«Ho studiato Dianetics e ho apprezzato i meriti di Study Tech, ma non faccio parte di Scientology. Pratico la bontà umana e credo che ognuno di noi debba avere il diritto di determinare quello che è e quello che non è. NESSUN ALTRO può possedere questo potere».

Quando si dice una smentita a metà.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail