Grande Fratello 2017, Simona Izzo a ruota libera su gay, gatte morte e doccia mancata (video)

Caccia alla 'gatta morta' etichettata da Simona Izzo all'interno della casa del Grande Fratello Vip 2017

E' sicuramente una delle personalità più eclettiche della seconda edizione del Grande Fratello Vip. Simona Izzo è un vulcano in continua eruzione. E' attrice, regista, mamma, confidente, cuoca, filologa. La sua presenza a Tristopoli si sente... eccome!

Nelle ultime ore, la neo gieffina ha aperto ufficialmente la caccia alla 'gatta morta' all'interno della squadra avvesaria. Nessun nome specifico ma gli altri compagni d'avventura sono assai motivati a scovare l'identità della misteriosa presenza nella casa del Gf:

Lì ci sono molte prime donne, diciamo la verità. Lì tutti vogliono prevalere. Malgioglio vuole prevalere, Aida, che a suo modo è un po’ gatta morta, però vuole prevalere. Ci sono i comici che rubano molto spazio perché sono appunto comici.

La Izzo, qualche ora fa, inoltre è intervenuta in una conversazione, frutto di alcune riflessioni tirate fuori durante l'ultima diretta, per offrire il proprio punto di vista sulla 'questione omosessuale':

È un'ossessione, secondo me gli omosessuali filtrano tutto attraverso il sesso. Pensano al sesso molto più di noi. È una cosa anche bella.

Agli altri concorrenti, Simona, ha inoltre spiegato i motivi per cui, dopo una settimana, non ha ancora fatto la doccia:

Ho portato le mie spugnette, mi lavo lì. La doccia è un momento intimo ed io ho una certa età.
  • shares
  • Mail