Guenda Goria: "I miei genitori non c'erano mai, ma oggi sono più forte"

La figlia della Ruta sbotta: "Sono sempre stata io a fare da padre e da madre ai miei genitori"

guenda-goria-maria-teresa-ruta.png

Guenda Goria è uscita allo scoperto. La figlia di Maria Teresa Ruta e Amedeo Goria, oggi attrice in ascesa nel cast de Il paradiso delle signore, ha rilasciato un'intervista molto schietta al settimanale Gente. Ripercorrendo la sua infanzia, l'ex concorrente de L'Isola dei famosi ha ammesso:

"I miei genitori non c'erano mai, non ho memoria della famiglia uniti e non ho vissuto come un trauma la loro separazione. Io e mio fratello Gianamadeo siamo stati cresciuti da una tata, la dolce Ornella. Amo i miei genitori, ma sono sempre stata io far da padre e madre a loro e non viceversa. Oggi mio padre è single e spero che trovi una compagna, mentre ho diretto mia madre a teatro. Mi ha fatto bene: ora sono io che controllo lei".

In ogni caso la Goria le è grata per essere stata molto esigente con lei quando era piccola: non solo l'ha fatta diplomare al Conservatorio, ma le ha dato grande disciplina per affrontare la vita del palcoscenico.

Guenda, pertanto, sottolinea di non avere alcun astio nei confronti della sua famiglia, soprattutto ora che ha trovato la felicità nella sua vita privata:

"Sono fidanzata da 12 anni con un uomo di vent'anni più vecchio, di me, Stefano Rotondo, che fa l'imprenditore (lei ne ha 28 ndr). Quando ci ho parlato per la prima volta io avevo solo 16 anni, lui 36. Mi parlò di responsabilità, parola magica per me. Non sapevo nemmeno cosa fosse, ma ne avevo disperatamente bisogno".

  • shares
  • Mail