Uomini e Donne, Tina Cipollari: "Gemma? Ha due amori, la sedia e la telecamera. Dovrebbe cercare un ottantenne"

E' ancora guerra aperta, a suon di dichiarazioni, tra Tina Cipollari e Gemma Galgani di Uomini e Donne

Con un'intervista rilasciata al settimanale Vero, in edicola questa settimana, Tina Cipollari inaugura ufficialmente la nuova stagione di Uomini e Donne all'insegna del profondo odio nei confronti dell'acerrima nemica, Gemma Galgani, protagonista, anche quest'anno, del trono over dopo la fine della sua relazione con Marco Firpo:

La grande novità è che, guarda caso, Gemma sarà ancora con noi. Per la gioia di tutti, soprattutto la mia. Nessuno si aspettava il suo ritorno (ride). I 'grandi' amori di questa donna terminano sempre in estate, prima che cominci la trasmissione. Sarà un caso? Direi proprio di no! Le sue relazioni sono come le confezioni del latte: hanno la data di scadenza. Non dimentichiamoci che si è comportata allo stesso modo anche con George. Ma io so perché si comporta così. Sa bene che se si forma una coppia che funziona deve ovviamente abbandonare il programma. E lei non ci pensa neppure lontanamente a farlo.

L'opinionista del programma di Maria De Filippi è convinta che la dama torinese sia solo interessata a mantenere viva l'attenzione attorno al proprio personaggio:

Gemma un grande amore ce l'ha davvero... della sedia su cui è seduta in trasmissione da anni e che non vuole abbandonarel Anzi ha due grandi amori: la sedia e la telecamera. Non potrebbe più fare a meno di nessuna delle due.

La vamp ammette candidamente di essere stata, in gran parte, la principale responsabile della notorietà raggiunta da Gemma:

Ho creato io questo 'mostro', è colpa mia. Le sue vicende sentimentali non avrebbero avuto così grande risonanza se non le avessi sottolineate con la mia ironia. C'è da dire che io mi diverto e anche tanto. Dove si potrebbe incontrare un'altra come lei? Anche se fai il giro di tutte le televisioni non trovi un caso come il suo. Prché si innamora ogni cinque minuti...

L'intervista si conclude con un consiglio non tanto disinteressato:

Dovrebbe cercare un ottantenne ma lei non vuole gli uomini anziani. Li cerca giovincelli perché vuole farci pure sesso (ride). Crede di essere una donna piacente, di attrarre ancora uomini giovani. Ma questo lo pensa solo lei. Io le consiglierei, invece, un appassionato di antiquariato che colleziona donne di una certa età. Solo un tipo così potrebbe interessarsi a lei (ride).

  • shares
  • Mail