Valerio Scanu: "Ho denunciato qualche hater. Talent show? Ormai è diventato di moda"

Il cantante sardo è stato intervistato da Radiocorriere Tv.

valerio-scanu.jpg

Il poliedrico Valerio Scanu, precisamente giovedì 14 settembre 2017, debutterà come conduttore nel programma televisivo Kudos - Tutto passa dal web, trasmissione in onda su Rai 4, in seconda serata, ogni giovedì.

Il cantante sardo, reduce anche dall'esperienza televisiva di Ballando con le Stelle, di cui ha curato la parte legata ai social network, è stato intervistato da Radiocorriere Tv.

Parlando proprio di web e di social network, Valerio Scanu non ha potuto non affrontare il fenomeno degli haters. Il cantante ha dichiarato che anche lui, come altri personaggi vip, ha deciso di adire le vie legali in qualche occasione. Le dichiarazioni:

Sono molto attivo sui social e cerco di usarli al meglio. Abitualmente li sfrutto per fare promozione, oppure per sfogarmi. Li frequento un po' come facciamo tutti. Mi fa rabbia il fatto ci siano persone che si servono dei social per insultare o per fare del male. Questo ha creato dei mostri spesso ingestibili. L'unica cosa da fare è denunciare, purtroppo è capitato anche a me di doverlo fare.

I social network hanno regalato la fama anche ad una serie di personaggi che non hanno un talento spiccato in nessun ambito artistico. Scanu ha commentato anche questo fenomeno:

I fuochi di paglia ci sono sempre stati. Oggi quello di farsi avanti attraverso i social è un metodo per tentare di emergere, di farsi notare. Qualcuno ci riesce, ma tantissimi altri no. Personalmente sono convinto che se di talento ce n'è poco si può diventare popolari per un giorno, però alla fine non si va oltre.

Anche per quanto riguarda i talent show, grazie ai quali Valerio Scanu è diventato famoso, il cantante 27enne, oggi, ci va cauto:

L'amore per la musica deve stare alla base di un progetto artistico. E poi ci vuole talento... Oggi il talent è diventato troppo spesso una moda. Per sfondare devi avere il cosiddetto sacro fuoco che brucia dentro.

Valerio Scanu, infine, sta scrivendo un libro autobiografico:

Sto finendo di scrivere un libro, una sorta di autobiografia di questi nove anni che mi hanno visto sulla cresta dell'onda. Uscirà prima di Natale e si chiamerà Giuro di dire la verità - Dalla A alla Zia Mary.

  • shares
  • Mail