Francesco Facchinetti: "La mia Miss è mia moglie Wilma"

Tra Miss Italia, famiglia e lavoro, Facchinetti si racconta a Intimità

facchi.png

Tra pochissimo sarà nuovamente impegnato nella conduzione della finale di Miss Italia, in diretta da Jesolo sabato 9 settembre. Ma Francesco Facchinetti, la sua vera Miss ce l'ha in casa: è sua moglie Wilma, che gli ha fatto mettere la fede al dito e la testa a posto. In una lunga intervista al settimanale Intimità, il conduttore di Mariano Comense ha raccontato come la relazione con Wilma l'ha cambiato e l'ha portato, a 37 anni, a raggiungere la maturità.

Auguri Amore❤️Mio, oggi sono sei anni! Grazie per avermi regalato la gioia più grande che abbia mai provato: diventare padre.

Un post condiviso da frafacchinetti (@frafacchinetti) in data:


In passato sono stato il re dell'egocentrismo, forse solo Mick Jagger mi ha superato, pensi un po' a che livelli sono arrivato. Ma da quando sono nati i figli, finalmente ho capito che nel mondo esistono anche gli altri. E questi altri, ovvero Mia (avuta da Alessia Marcuzzi, ndB.), Leone e Lavinia (nati dal matrimonio con la moglie Wilma, ndB.), ma anche Charlotte (primogenita della moglie, ndB.) a un certo punto sono diventati più importanti di me, sono schizzati in cima alla lista delle priorità. Merito senz'altro anche dell'amore di mia moglie

Wilma è la "sua" Miss Italia, e per Francesco è bellissima perché...

Perché mi sopporta, e al di là delle battute, in un rapporto la sopportazione è davvero importante. Ma lei ai miei occhi è bellissima perché è l'esatto opposto di me, è zen, tranquilla, pacata, va piano, non grida. La donna perfetta, visto che io occupo tutti gli spazi di una stanza, chi viene a mangiare al ristorante con me di solito non riesce a parlare nemmeno un secondo, parlo sempre io. Avere una donna che è il mio contrario è basilare, mi dà equilibrio, ho proprio bisogno di avere accanto una che sappia ragionare e capire le varie situazioni

Restando in tema Miss Italia, chi è la miss del suo cuore?

Senz'altro Federica Moro, che vinse nel 1982. E' del mio paese ed è diventata il sogno di tutti noi ragazzini, ricordo che veniva a prendere suo fratello nella scuola dove andavo anch'io, ne ero segretamente e platonicamente innamorato, sono più piccolo di lei.

Dopo Jesolo, cosa farà?

Condurrò un programma che arriverà in Italia a novembre. Ma soprattutto ho girato la puntata zero di un programma, I Facchinetti's, un reality sulla mia famiglia. Agli americani piace che io abbia quattro figli, che venga da una famiglia con tanti fratelli di mamme diverse, che mio padre e la mia ex siano famosi. E poi ho un'agenzia di talenti. Frank Matano prima era solo su internet e ora fa Italia's Got Talent, Riki con Perdo le parole è doppio disco di platino, sono in classifica con i libri di Selvaggia Lucarelli e Francesco Sole. Un po' di fiuto ce l'ho senz'altro, che dice?

  • shares
  • Mail