Barbara d'Urso attaccata da Marisela Federici: "Passate il pomeriggio a parlare di stupidaggini" (video)

"Se mi attacchi e mi spieghi come devo fare il mio lavoro, mi innervosisco".


Scontro tra Bạrbarạ D'Ursơ e Marisela Federici... di verynormaltrash

Domenica 21 maggio, come al solito, Domenica Live ha dedicato un blocco all'ostentazione della ricchezza. Nel parterre di ospiti Lory del Santo, Karina Cascella, Giulia de Lellis, Rosy Dilettuso e Pierluigi Diaco. Tra una lite e l'altra, è intervenuta l'iper-ricca Marisela Federici: "Una delle cose più sagge della vita è non scomporsi mai, ma ti assicuro che oggi è difficile davanti a un simile spettacolo. Non voglio darmi delle arie, ma io non ho niente a che fare con queste signorine. Mi sento veramente imbarazzata, con i miei figli soprattutto, che detestano questa esibizione. Non ho niente a che fare con questa gente".

"Sto tentando di spiegare sin dall'inizio che ci sono modi diversi, eleganti e non, di vivere la ricchezza", è intervenuta la padrona di casa, Barbara d'Urso, risentita. "Questa è povertà d'animo, non è ricchezza. Questa è volgarità. Non capisco perché avete introdotto questo fumettone di signorine che si prendono a belle parole".

durso-marisela-federici.png

E poi, ancora, qualche momento più tardi: "Io trovo che sia un peccato parlare in questo modo alla gente che vi sta vedendo. E' una vergogna, Barbara. E' una specie di scherzi a parte al quale mi presto ampiamente. Io - e non mi interrompere - ti avrei parlato del Venezuela, del mio Paese che era ricchissimo e che adesso conosce la povertà, dove la gente muore di fame e dove non c'è da mangiare. E voi passate un pomeriggio a parlare di queste stupidaggini? E' vergognoso".

"Io conduco tutti i giorni una trasmissione in diretta - ha replicato Carmelita -. La domenica ne faccio una di cinque ore e c'è momento e momento: c'è il momento in cui io parlo della guerra, della povertà, della lotta che faccio in favore della donne e sui diritti civili. Ci sono momenti e momenti. Questo è un momento nel quale noi affrontiamo un argomento molto popolare in maniera anche divertente o surreale".

"Allora non c'entro nulla, potevi scegliere di meglio", ha risposto stizzita la Federici. "Io sono educata e carina, ma se mi attacchi e mi spieghi come si fa il mio lavoro io mi innvervosisco - ha quindi chiosato la d'Urso -. Ho detto ventimila volte che tu rappresenti un altro modo della ricchezza ma è dall'inizio che attacchi. Non vuoi stare in questo contesto? Hai ragione, mi dispiace per i miei autori che ti hanno coinvolto in questa cosa. Ti chiedo scusa, ti chiedo perdono. Ma non mi sembra di averti mancato di rispetto in nessun modo, punto".

  • shares
  • Mail