Micaela Ramazzotti: “Ho ripreso a mangiare per non diventare Victoria Beckham” (VIDEO)

Micaela Ramazzotti ha svelato a Piero Chiambretti: “Fino a diciannove anni rubavo nei supermercati”

Michela Ramazzotti, come tutti gli artisti, ha aneddoti irresistibili da tirar fuori nelle interviste. Tra gli altri ve n’è uno, già emerso in passate interviste, che è stato sviscerato da Pietro Chiambretti a Matrix. A quanto pare la Ramazzotti era una gran ribelle da adolescente e ha compiuto qualche ragazzata:

“Io rubavo nei supermercati. Cose come il burrocacao… Chi è che non lo faceva? Io l’ho fatto a Roma. Ormai questi furti sono andati in prescrizione, no? Ero un po’ zora da ragazzina, diciamo, al di là dell’omonima vampira che ho interpretato al mio esordio. Mi beccavano alla Rinascente e io andavo a alla Coin? E’ vero! E’ un’intervista che era uscita, l’avevo dichiarato…”.

L’attrice, dopotutto, ripensa con sorriso a quel periodo:

“Era divertentissimo, rivendevamo tutto davanti alla scuola. Tutto questo è avvenuto fino a 19 anni”.


Chiambretti le ha estorto un altro segreto pazzesco: quando era giovanissima ha avuto qualche problema col cibo. Cosa l’ha indotta a riprendere a mangiare? Vedere le foto di Victoria Beckham per non diventare come lei:

“Ho ripreso il mio peso forma così”.

Quando il conduttore ha rispolverato la sua copertina senza veli su Matrix, risalente al suo exploit mediatico, lei l’ha così commentata:

“Ci tenevo a essere nuda senza neanche le scarpe. Io e mio marito (il regista Paolo Virzì ndr) non eravamo ancora sposati. La starà vedendo adesso per la prima volta”.

I Video di Gossip Blog

Ultime notizie su Micaela Ramazzotti

Tutto su Micaela Ramazzotti →