Kylie Jenner contestata a Las Vegas, le foto

Animalisti contro la showgirl per la sua passione per la pelliccia

Due giorni fa Kylie Jenner è stata contestata a Las Vegas, nello stato americano del Nevada, da un gruppetto sparuto (ma tenace) di animalisti. La showgirl americana, sorellastra minore di Kim Kardashian, si trovava nella "città del peccato" per l'inaugurazione del negozio.

Di fronte ai fotografi, Kylie ha sorriso come nulla fosse. Ma di certo le sarà arrivata voce della contestazione andata in scena all'esterno del luogo dell'evento. La motivazione dietro il picchetto è la nota passione della Jenner per le pellicce.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail