Myriam Catania: "Quentin? Colpo di fulmine. Luca Argentero lo vorrò sempre nella mia vita"

Myriam Catania mamma del piccolo Jacques frutto dell'amore col compagno Quentin

myriam-catania.jpg

Al settimanale Grazia, in edicola questa settimana, Myriam Catania, ha confessato le gioie della maternità. Nelle prossime settimane, infatti, l'attrice diventerà mamma per la prima volta del compagno Quentin. Il bambino si chiamerà Jacques ("L’idea di crescere un uomo mi intriga. L’universo maschile mi attrae, l’ho sempre sentito affine"):

Con Quentin è stato un colpo di fulmine. Lui dice che la prima volta che mi ha visto gli si è fermato il cuore. Per me è stato lo stesso. E sono state farfalle nello stomaco. Seguo l’istinto e vado avanti.

Con l'ex marito, Luca Argentero, la Catania ha mantenuto un rapporto di affetto e stima reciproca che va al di là dell'amore:

Di sicuro non è un amico, ma ci vogliamo un gran bene. Siamo stati felici per molti anni ed è stata dura chiudere la nostra storia. Ma arriva un momento in cui si diventa altro e per non rovinare il bello che c’è stato bisogna confrontarsi e andare avanti.

L'attore è venuto immediatamente a conoscenza della gravidanza dell'ex moglie:

È stato il primo a saperlo, mai avrei voluto che ne venisse a conoscenza da altri, nel modo sbagliato. Lui è davvero una persona stupenda, ha capito, mi ha accettato per come sono, mi ha dato affetto, consigli e non mi ha mai trasmesso rabbia o sentimenti negativi. Lo vorrò sempre nella mia vita.

Un'unione allargata che non suscita alcuna gelosia da parte degli ex partner:

I nostri partner non subiscono il nostro rapporto passato, ci mancherebbe. Io e Luca ci sentiamo raramente, ma sappiamo che ci saremo sempre l’uno per l’altra.

Tra dieci anni, Myriam si vede una mamma felice e compagna devota ed appagata:

Con Jacques a scuola. E fedele a me stessa. Sono una che si studia molto, cerca sempre di approfondirsi, sono andata tanti anni in analisi sia per curiosità, sia per capire che cosa devo fare in questo viaggio che è la vita. Cercherò di non snaturarmi, e di conoscere la persona che sarà mio figlio: ti fai tante fantasie su che cosa gli insegnerai, alla fine ho capito che è più importante aprirsi all’ascolto e amarsi.
  • shares
  • Mail