Victoria Beckham ha registrato il nome della figlia Harper

Si allarga il marchio 'Beckham'. Ora sono coinvolti anche i 4 figli.

LONDON, ENGLAND - NOVEMBER 23:  Victoria Beckham attends the British Fashion Awards 2015 at London Coliseum on November 23, 2015 in London, England.  (Photo by Anthony Harvey/Getty Images)

Per non saper leggere ne' scrivere, Victoria Beckham ha registrato il nome della figlia Harper, tramutandolo in marchio. Nata 5 anni fa, Harper Beckham è l'ultima arrivata di casa dopo Brooklyn (18), Romeo (14) e Cruz (12). Ebbene l'ex Spice Girls ha trasformato la piccola in vero e proprio 'brand', dando vita ad una gamma di prodotti che porteranno il suo nome. Si va dai profumi al lip gloss, dai libri agli ombrelli, dalle bambole all'abbigliamento per bambini, dalla musica alle creme antirughe. E non è tutto, perché il marchio Harper Beckham è stato registrato anche per l'uso nel settore dello spettacolo. Che Victoria voglia tramutare la figlioletta in una popstar?

Nel dicembre scorso, va detto, David e Victoria hanno registrato anche i nomi dei tre figli maschi, trasformando l'intera famiglia in un'autentica 'azienda'. Il primo a cogliere il potenziale del proprio nome fu papà David, che lo registrò nel 2000, seguito due anni dopo dall'amata moglie.

Intercettato dal DailyMail, Oliver Bray, avvocato di caratura internazionale che opera proprio nell'ambiente dei marchi, ha così commentato la mossa di Vic e David.

«Ai fini del controllo della propria immagine, questa è una mossa sacrosanta». «Un marchio di fabbrica potente come quello dei Beckham si regge su dinamiche complesse, hanno gli occhi del mondo intero puntato su di loro e, soprattutto in tempi come questi in cui manipolare attraverso il web o i social network è semplicissimo, marcare il territorio è quasi un obbligo. Soprattutto se sono coinvolti minori, come Harper in questo caso».

Fonte: AceShowBiz

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail