Massimo Lopez colpito da infarto: è fuori pericolo

Lo showman ha accusato il malore durante la rassegna Jazz e dintorni.

massimo-lopez.jpg

L'attore e cantante Massimo Lopez è stato colpito da infarto durante la rassegna Jazz e dintorni, tenutasi a Trani, in Puglia.

Lo showman 65enne ha avvertito il malore, un dolore al petto, sul palco del Teatro Impero durante la propria performance. Lopez, di conseguenza, ha interrotto subito l'esibizione dopo aver provato ad andare avanti (scusandosi pure con il pubblico come fece anche il cantante Mango che, purtroppo, fu meno fortunato) ed è stato successivamente trasportato d'urgenza all’ospedale Bonomo di Andria dai medici del 118, giunti immediatamente sul posto, che hanno stabilizzato la situazione con un defibrillatore.

Giunto in ospedale, nel reparto di unità coronarica dell'ospedale Bonomo, lo showman, storico membro del Trio insieme a Tullio Solenghi e alla compianta Anna Marchesini, è stato sottoposto ad un intervento di angioplastica.

Dopo l'operazione, Massimo Lopez è stato trasferito nel reparto di cardiologia: stando al bollettino medico diffuso dall'ospedale, le sue condizioni di salute sono già in netto miglioramento. L'attore, quindi, fortunatamente è fuori pericolo.

Massimo Lopez, tenuto sotto osservazione, è perfettamente cosciente e tranquillo e potrà lasciare l'ospedale durante la prossima settimana, mercoledì o giovedì prossimo.

I fans dello showman di Ascoli Piceno sono intervenuti in massa sulla sua pagina ufficiale Facebook per lasciargli un augurio di pronta guarigione.

Quando lascerà l'ospedale di Andria, Massimo Lopez si rimetterà subito al lavoro. Il 27 marzo, infatti, era programmata a Chiavari una conferenza stampa di presentazione del nuovo spettacolo di Lopez, previsto al Teatro Cantero; per ovvie ragioni, l'incontro con la stampa è stato rimandato.

Prossimamente, Massimo Lopez renderà note le nuove date del suo show.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail