Claudia Gerini, 45 anni, sta vivendo una seconda giovinezza. Per lei, impegnatissima sul piano professionale, è un ottimo momento anche nella vita privata. Dopo un anno da single, al suo fianco ora c’è Andrea Preti, 28 anni, paparazzato con lei in più occasioni. La loro relazione, scoperta dal settimanale Chi, ha fatto molto parlare negli ultimi mesi. Sarà per questo che ora la Gerini preferisce il silenzio. Intervistata dal settimanale Grazia, ora in edicola, l’attrice preferisce sorvolare sul suo nuovo amore:

«Preferisco non parlare della mia vita privata, specialmente in questo momento delicato. Ho un ottimo rapporto con i padri delle mie figlie e sono una donna libera: frequento chi voglio, possibilmente senza clamore. Vivo il presente».

Invece parla, e a lungo, della separazione da Federico Zampaglione, ormai metabolizzata e superata. Nessuno sconvolgimento:

«No, perché è stata graduale. Un paio d’anni fa ci siamo resi conto che il nostro rapporto stava cambiando. Federico ha preso una casa tutta sua per stare un po’ da solo e fare musica. Andava e veniva continuamente. Un anno e tre mesi fa la nostra coppia è ufficialmente finita, ma abbiamo continuato ad andare d’accordo come prima e la nostra bambina non si è accorta di niente. Siamo stati fortunati: non ci sono stati strappi, tradimenti o recriminazioni. Siamo sempre una famiglia, anche se ho recuperato la mia libertà. E, mi creda, sono contentissima».

E basta vederla per rendersi conto che è davvero così. La Gerini è in forma smagliante:

«Oggi mi sento una donna matura e molto più consapevole. La libertà riconquistata non mi procura disorientamento, ma mi apre il mondo e mi dà un grande potere: quello di avere il destino nelle mie mani. Anche fisicamente mi vedo in gran forma: sono asciutta, scattante, carica di energia. Se mi chiede come mi sento in questo momento le rispondo: “Sono una guerriera”».

Nonostante la convinzione che la separazione sia stata la cosa giusta, l’attrice rivela che ogni tanto anche lei viene assalita da quella sensazione di ‘fallimento’ che spesso capita di provare dopo una rottura:

«Certo, quando affiora la “parte blu” della mia anima mi sorprendo a domandarmi perché, dopo il divorzio dal mio primo marito, è finita anche la lunga storia con Federico. Ma poi mi convinco che la separazione era la scelta giusta. Inutile accanirsi a rivitalizzare un sentimento che non esiste più. Il mio ex compagno e io abbiamo la fortuna di aver mantenuto l’affetto, la complicità, l’amicizia e la condivisione dell’educazione di Linda».

L’amore eterno, del resto, per lei non è mai stato una certezza della vita, anzi:

«Non ho mai pensato che esistesse, anche se con Federico ho vissuto otto-nove anni di passione assoluta e travolgente. Con lui sono cresciuta, sono maturata, ho scoperto tante cose di me. Quando finisce un amore perdi qualcosa, ma guadagni un’opportunità».

E lei, questa opportunità, se la sta giocando davvero al meglio.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto