Sonia Lorenzini è stata una delle protagonista dell’edizione 2016/17 di Uomini e Donne, tuttora in corso. La 28enne originaria di Mantova ha partecipato al programma condotto da Maria De Filippi e in onda su Canale 5 come corteggiatrice di Claudio D’Angelo e successivamente come tronista. Al termine del proprio percorso, Sonia ha scelto Emanuele Mauti con cui sta vivendo una relazione.

Intervistata dal sito Isa e Chia, tra i principali argomenti di conversazione non poteva non essere presente il pallanuotista romano, suo attuale fidanzato. Sonia ne ha approfittato per elencare tutti i pregi di Emanuele:

Di Emanuele ce n’è uno! Di lui, mi ha colpito tutto! Ai miei occhi è un uomo per tanti versi, mi ha colpita sin dal primo intervento. La sua voce, il suo essere deciso, forte, intelligente, il suo essere presuntuoso e sicuro di sé che nasconde dietro anche una dolcezza indescrivibile. Era quello attento, dai gesti semplici ma significativi. Non gli sfuggiva nulla di ogni mio comportamento o sguardo, ma al di là di tutto c’è stato un qualcosa di forte fin da subito: si tratta di chimica, di sensazioni che percepisci a pelle.

Un altro argomento inevitabile per Sonia è stato Mario Serpa, l’ex corteggiatore di Uomini e Donne che non ha mai nascosto la propria antipatia per Sonia, mettendola in difficoltà più di una volta durante il suo percorso sul trono. Sonia, a posteriori, ha dichiarato che le è dispiaciuto, sostanzialmente, trascorrere il tempo a giustificarsi sempre con lui per ogni cosa:

Specifico che per me Mario poteva esserci sempre, non era quello il problema, ma se proprio doveva commentare il mio trono mi sarebbe piaciuta un po’ di obiettività. Me lo sono ritrovata lì che prima mi ha accusato di aver fatto di tutto per arrivare al trono, poi di aver preso per il culo il D’Angelo, in seguito è arrivato l’attacco sulle esterne prive di contenuti, poi ero solo interessata ad Alessandro Schincaglia e, alla fine, la storia dell’accordo con Federico! Ho passato tutto il mio trono a dovermi giustificare con lui. Non ho mai capito bene perché Mario fosse così rancoroso nei miei confronti e perché avesse il dente così avvelenato.

Come già sappiamo, la storia tra Mario e Claudio Sona è giunta al termine ma Sonia, giustamente, non ne ha approfittato per “vendicarsi”:

Abbiamo sentito e credo che questa cosa dispiaccia a tutti: la fine di una storia non è mai una cosa piacevole e non si augura a nessuno, soprattutto quando ci sono in ballo dei sentimenti e c’è qualcuno che comunque sta male. L’unica cosa che ci possiamo augurare è che si tratti di qualcosa di passeggero.

Sonia, infine, ha ribadito che Emanuele non è stata una scelta messa in atto per scrollarsi di dosso le polemiche derivanti dalle accuse di avere un accordo con Federico Piccinato e uscire “pulita” dal programma. L’ex tronista, inoltre, ha dichiarato di pensare ad un futuro a lungo termine insieme ad Emanuele:

Ho fatto la scelta più di cuore che potesse esserci. Sarei potuta andare avanti se fossi stata interessata più al contesto che a lui, potevo lasciarlo andare e provare a recuperare con le telecamere. Ma ho sempre parlato di amore folle, vi sareste aspettati da una come me di vedermi arrivare ad una scelta dopo mesi e mesi di trono e in modo ragionato? Ho seguito l’istinto, la pancia, il cuore. Vogliamo creare qualcosa insieme! Parliamo già di bambini: Emanuele ne vuole 3, io sono preoccupata… Una volta pensavo di fermarmi a uno, massimo due, invece lui si allarga!

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto