E’ letteralmente diventato virale, l’applauso ‘alieno’ di Nicole Kidman durante l’ultima notte degli Oscar. Quelle mani piegate verso l’esterno, con le dita lunghissime e i palmi a sfiorarsi appena, hanno suscitato clamore e ilarità in rete, con la diva australiana che ha finalmente motivato il tutto via KISS FM. Colpa, si fa per dire, di un costosissimo anello.

“Ho cercato in tutti i modi di non applaudire, ma poi ho pensato che mi avrebbero criticato di più se non lo avessi fatto”. “Tuttavia, è stato molto difficile per me, perché al dito avevo questo enorme anello, che non era di mia proprietà, ma era davvero fantastico e io ero terrorizzata al pensiero di rovinarlo”. Ma non ci sono al mondo cose più importanti su cui concentrarsi rispetto al mio applauso “a foca”?”.

Mistero risolto, dopo quasi due settimane di sfottò, con Nicole, candidata come miglior attrice non protagonista grazie a Lion, apparsa sul red carpet degli Oscar con abito Armani, gioielli da 119 carati di Harry Winston e diamante vintage della collezione Omega. L’avesse distrutto a causa di un applauso troppo fragoroso la Kidman, quella notte, non se la sarebbe davvero mai dimenticata.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto

I Video di Gossipblog

Elisa Isoardi ritrova Raimondo Todaro dopo l’intervento di appendicite