Tom Hiddleston stufo di Taylor Swift: 'basta domande su di lei'

Tom Hiddleston perde la pazienza dinanzi all'ennesima domanda sull'ex Taylor Swift.

BEVERLY HILLS, CA - JANUARY 08:  Actor Tom Hiddleston, winner of Best Actor in a Miniseries or Television Film for 'The Night Manager,' poses in the press room during the 74th Annual Golden Globe Awards at The Beverly Hilton Hotel on January 8, 2017 in Beverly Hills, California.  (Photo by Kevin Winter/Getty Images)

Hanno fatto coppia solo per pochi mesi, eppure Tom Hiddleston fatica a scrollarsi di dosso il 'fantasma' di Taylor Swift. Ovunque vada, il divo inglese viene bombardato da decine di domande sull'ex compagna, tanto dall'aver ufficialmente annunciato dalle telecamere del Today Show che mai più risponderà a quesiti simili.

«Voglio che venga fatta una precisa distinzione tra il mio lavoro, a cui dedico tutto me stesso e che è per il pubblico, e il privato. Credo veramente che si instauri un rapporto tra un attore e il suo pubblico. Non puoi definirti un attore senza il pubblico. La mia vita privata è privata». «Secondo te perché dovrei essermene pentito? Non voglio parlare di questo, se per voi non è un problema». «Tutti hanno diritto ad una vita privata. Amo quel che faccio e l’impegno che dedico nel produrre grande arte e grande intrattenimento. Non credo che le due cose siano incompatibili tra di loro. Il mio lavoro fa parte della mia sfera pubblica e poi c’è la vita privata. Le due cose sono separate».

Nessun pentimento, in conclusione, da parte del protagonista di Kong: Skull Island, kolossal da domani nei cinema d'Italia, ma un certo fastidio nel dover rispondere sempre alle stesse domande. D'altronde è finita da mesi, tra i due, e allora cos'altro dire?

Fonte: AceShowBiz

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail