Valentino Rossi: "Sogno un figlio, credo sia il momento giusto"

Il motociclista sogna un bambino.

valentino-rossi-2016.jpg

Trentotto anni compiuti il 16 febbraio e sempre sulla cresta dell'onda. Cresciuto con gli insegnamenti di babbo Graziano ("Mi ha sempre insegnato che la spocchia è una scemenza, che l’umiltà è più divertente") e l'affetto di mamma Stefania ("È un legame forte e naturale"), Valentino Rossi è sempre sulla cresta dell'onda.

La sua vita, ancora oggi, è ricca di gioie e traguardi: "Vado a letto e mi sveglio un po’ prima. Ma se c’è da fare baldoria, ci sono quasi sempre. I social? Uso Facebook per comunicare solo con i miei amici e mi stanno sulle balle quelli che ogni tre minuti pubblicano di tutto. Ti alzi, sei di cattivo umore, piove, e c’è sempre qualcuno che ti sbatte lì la sua vacanza alle Maldive, la sua gita con una bella ragazza... lasciami stare, dai", ha raccontato a Il Corriere della Sera.

E l'amore? Da quando si è conclusa la storia quinquennale con Linda Morselli, sembra divertirsi assai: "È che ti fidanzi, cerchi di capire se va bene... Mi metto di impegno ma non è che i risultati siano eccezionali. Succede che una relazione va avanti molto anche perché smettere diventa difficile, tra amore, affetto e abitudini. Mi sa che dopo un po’ di mesi la tensione sia destinata a calare. Adesso veda di mettere giù questo concetto in maniera corretta perché, detta così, sembra una cosa da maschilista e io maschilista proprio no. Ma, insomma, i miei genitori mi hanno cresciuto in una autentica libertà. Così, entrare in questa libertà è complicato per una donna. E quando accade, diventa complicato per me accettarlo".

Nonostante manchi la materia prima, Rossi sogna di diventare papà: "Il mio sogno? Un figlio. Mi piacerebbe fare un bambino e mi pare sia il momento giusto".

  • shares
  • Mail