Ieri sera su Canale 5 Matrix Chiambretti ha dedicato una speciale puntata al Bagaglino, lo storico spettacolo ideato e diretto da Pier Francesco Pingitore. Il conduttore, insieme al regista, ha ripercorso tutta la storia del varietà di satira. Domani, domenica 26 febbraio in seconda serata su Canale5, andrà in onda infatti l’ultimo spettacolo realizzato al salone Margherita dalla compagnia, dal titolo “Magnamose Tutto“.

Naturalmente parlando del Bagaglino non si poteva non omaggiare la bellezza delle sue primedonne passate su quel palco: una carrellata di showgirl, ballerine e soubrette, ma su cui svettano le due dive storiche: Pamela Prati e Valeria Marini. E le due showgirl erano ospiti in studio. E’ stata l’occasione per Chiambretti di riaccendere quella mai sopita rivalità tra le due starlette, facendo raccontare a Pingitore lo storico litigio avvenuto nel 1996 alla festa per i 50 anni di Leo Gullotta. Le due si azzuffarono e finirono su tutti i giornali:

Compleanno di Leo Gullotta, invitati tutti. Le due si guardano in cagnesco.. Stai zitta (quando la Marini lo interrompe, ndr). Io ad un certo punto vedo che si formano due gruppetti. A quel punto ho detto ‘Meglio che me ne vado’ così vado a casa e mi metto a letto. Dopo un po’ squilla il telefono: “Sono Valeria, mi ha quasi ammazzato. Sono sotto casa tua, posso salire?”, sale e ha un braccio fasciato. Mi dice: “Quella pazza mi ha aggredito”.

E’ vero che mi avevi aggredito, era gelosa” interrompe la Marini rivolgendosi alla Prati, ma poi riprende il racconto del regista: “Mi rimetto a dormire e dopo un po’ di nuovo squilla il telefono. ‘Sono Pamela, mi ha graffiata, non sai come sono ridotta. Forse devo andare in ospedale’. Io cerco di calmarla, le dico di lasciar perdere. Il giorno dopo tutti i giornali raccontarono questa storia, con tante versioni diverse“.

Ma è a questo punto che viene il bello. La Marini comincia a raccontare la sua versione: “Posso raccontare la verità?”; e la Prati: “Sentiamo, così io la correggo“. E di lì tutta una serie di frecciatine tra le due:

M: “io ero arrivata al Bagaglino..”
P: “Perché io ero andata via”
M: “Fammi parlare a me”
Chiambretti: “Non vi menate qui”
M: “Capisco la sua gelosia nei miei confronti perché sono arrivata sull’onda del successo di Pamela e del Bagaglino. Ho preso, con il mio talento, un posto importante e ho avuto molto molto successo.
P: “Io ero stata corteggiata molto da Mediaset, quindi sono andata via a lavorare”
M: “All’inizio non ci conoscevamo, poi io ero più giovane di lei”
P: “Lei mi faceva le smorfie.. E’ poco più giovane di me”
M: “Non ti facevo le smorfie, non avevi simpatia per me per questo”

Amiche? Forse Nemicamatissime..

GUARDA LA GALLERY 5 foto
Matrix Chiambretti, Valeria Marini e Pamela Prati si punzecchiano raccontando il loro storico litigio (VIDEO)
Matrix Chiambretti, Valeria Marini e Pamela Prati si punzecchiano raccontando il loro storico litigio (VIDEO)
Matrix Chiambretti, Valeria Marini e Pamela Prati si punzecchiano raccontando il loro storico litigio (VIDEO)
Matrix Chiambretti, Valeria Marini e Pamela Prati si punzecchiano raccontando il loro storico litigio (VIDEO)
Matrix Chiambretti, Valeria Marini e Pamela Prati si punzecchiano raccontando il loro storico litigio (VIDEO)
Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto