Emma Watson, 22 anni di grazia e cervello 11 dei quali trascorsi in compagnia di Harry Potter, si racconta al magazine Glamour e parla di… amore. Ecco la visione che ha dell’amore colei che resterà per sempre la maghetta preferita da più di una generazione.

“Vorrei che qualcuno mi avesse detto quando avevo quindici anni “Accetta l’amore che ritieni di meritare”. Mi sarei comportata in modo completamente differente nelle mie relazioni, se qualcuno me l’avesse detto.

Mi piace quest’idea del “controllo qualità”: non è che dobbiamo accettare proprio tutti nelle nostre vite. La gente parla dell’amore come se fosse qualcosa che capita… come fossimo vittime in tutto e per tutto, mentre le scelte si possono fare, giuste o sbagliate che siano. Ma le donne hanno una tendenza naturale a nutrire gli uomini e a prendersene cura.

E ancora…

Pensiamo sempre che finiranno per tornare da noi e che noi saremo quelle che li salveranno. Come nelle canzoni degli Oasis. Ma io non credo che si possano cambiare le altre persone, anche se le donne sperano sempre di migliorare le cose.”

Per la cronaca, e se vi fosse venuto il dubbio, al momento Emma è fidanzata con Will Adamowicz. Ma voi siete d’accordo con lei? Le donne nascono crocerossine e gli uomini non cambiano mai?

Via Glamour

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto