Shakira vs. Donald Trump: 'è una minaccia per l’umanità'

Ambasciatrice di Buona Volontà UNICEF, Shakira attacca a testa bassa le politiche di Donald Trump.

Shakira

Nell'ormai infinita lista di star contro Donald Trump si è aggiunta quest'oggi anche Shakira. La 40enne cantautrice, attrice, ballerina, produttrice discografica e modella colombiana, Ambasciatrice di Buona Volontà UNICEF nonché da 7 anni compagna del calciatore Gerard Piqué, si è infatti duramente sfogata sulle pagine del TIME nei confronti dell'attuale Presidente degli Stati Uniti d'America:

«Il suo non è un attacco solamente verso i musulmani o i rifugiati. È una minaccia per l’umanità, in particolare per tutti coloro che hanno bisogno di protezione. Ci sono 28 milioni di bambini al mondo che soffrono per le guerre, che sono strappati alle loro case e che vivono nella violenza e nel terrore. I bambini non conoscono nazioni e confini; quelli che sopravvivono, imparano a seguire l’esempio di chi li ha guidati. E noi gli stiamo dimostrando amore e accettazione? Li stiamo difendendo? I gruppi di guerriglia gli insegnano solamente a perpetuare questo infinito ciclo di violenza». «Dobbiamo restare vigili, non possiamo permettere che prevalgano bigottismo e odio, al motto di “proteggiamo la nostra gente”. Dietro questo provvedimento contro i musulmani, siamo sicuri che ce ne siano altri contro altri gruppi di minoranze, a cui si vorranno chiudere le frontiere perché ritenuti “pericolosi” o a cui si vorranno negare i diritti umani a vario titolo».

L'ormai tristemente noto Muslim Ban, voluto da Trump nei confronti dei rifugiati e di tutti i cittadini provenienti da 7 Paesi musulmani, continua quindi a suscitare indignazione tra le star del cinema e della musica. Due i figli avuti da Shakira e Piqué, ovvero Milan, nato nel 2013, e Sasha Piqué Mebarak, nato un anno fa.

Fonte: MusicNews

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail