Ilary Blasi: "Grande Fratello? Avrei fatto i provini per diventare concorrente"

Ilary Blasi ospite a Che tempo che fa di domenica 5 febbraio 2017 parla del suo futuro come moglie, mamma e conduttrice tv

E' un ritorno a casa quello di Ilary Blasi che, a Che tempo che fa, ha affiancato Fabio Fazio (nel ruolo affidato, da anni, a Filippa Lagerback) tra il 2003 ed il 2005. La conduttrice tv, galvanizzata dal successo della prima edizione del Grande Fratello Vip, ha annunciato che, a partire da domenica prossima, sarà nuovamente alla guida de Le Iene proprio contro il talk show di Rai3.

La Blasi, che ha giustificato la scelta dei nomi assai bizarri dei figli (il cui numero resterà 3 avendo trovato un giusto compromesso col marito), ha intenzione di restare a Roma anche dopo il termine della carriera da calciatore professionista di Totti:

Se giocherà fino a 70 anni? Basta, ora ha finito. Ha fatto 40 anni. Se andrà a giocare all'estero? Questa è una scelta che spetta a lui, ne parliamo, ma alla fine resteremo a Roma, stiamo tanto bene qui. Si vive davvero bene.

Ripercorrendo le tappe significative dei suoi successi televisivi, la Blasi ha confessato candidamente di aver preso parte a tantissimi casting prima di affacciarsi, con tenacia e determinazione, nel mondo fatato dello showbiz:

Ho amato il Grande Fratello sin dal principio. Avrei fatto i provini per diventare concorrente, tanto ho fatto qualsiasi provino in tv, poi l'ultimo fu per Passaparola.

La presentatrice, inoltre, ha rivelato che non accompagnerà Francesco Totti sul palco dell'Ariston ("Lo guarderò da casa") di cui è stata padrone di casa, qualche anno fa, nell'edizione condotta assieme a Giorgio Panariello e Victoria Cabello.

  • shares
  • Mail