Maria De Filippi: "Mio figlio Gabriele? Cosa bella. Sarà un bravo padre e marito fedele (video)

Maria De Filippi a L'Intervista di Maurizio Costanzo del 2 febbraio 2017 su Canale 5

Puntata evento de L'intervista, stasera, giovedì 2 febbraio 2017, su Canale 5: l'imperdibile faccia a faccia tra Maurizio Costanzo e Maria De Filippi (in partenza per il Festival di Sanremo) che, per la prima volta, si intervistano vicendevolmente.

Maria De Filippi e la morte dei genitori

Papà? Ero molto coccolona con lui. Era più dolce di mamma, era grasso come te. Da piccolina, mi poggiavo sulla sua pancia, lo pettinavo. Quando si è ammalato, avevo 28 anni. E' stata dura perché non ero preparata. Ha vissuto una malattia tosta. E' stato un anno e mezzo in rianimazione. Non è stato facile. Mia mamma era una persona molto determinata. Ha contato tantissimo la sua educazione, per me. Nell'ultimo periodo, si era molto addolcita. Era diventata affettuosa. Aveva un gran senso del pudore, molto intelligente.

De Filippi: (sul matrimonio con Costanzo): Io ero piuttosto tesa, tu già sapevi tutto. Eri a tuo agio, conoscevi già la prassi. Mi ricordo uno stuolo di fotografi in una stanza e tu mi davi le direttive. Quella estate, andammo ad Ansedonia. Quando, andai, ad affittare casa, e non eravamo ancora sposati, il signore che affittava le case, mi guardò dicendo: "Sicuro che viene anche lui?!"

Costanzo: La nostra era la terza - quarta notizia del Tg5. C'erano, anche 70 - 80 fotografi in Campidoglio con Rutelli con la fascia da sindaco.

Maurizio Costanzo nonno

Costanzo: Tutte le settimane vengono in ufficio. Mi piacciono questi ragazzini. Il mio primo nipote si chiama Brando. Sua sorella si chiama Nina e somiglia a mia mamma. Poi, ci sono Bernardo e Tito grande tifoso e giocatore di calcio. Saverio è intelligente, ottimo regista cinematografico, il maggior pregio è la serietà. Camilla riesce a conciliare il mestiere di mamma con quello di scrittrice di libri. Gabriele è un ragazzo buono, bello dentro. Mi chiedo sempre se rimane o no. E' una presenza che mi piace.

Maria De Filippi ed i suoi programmi

De Filippi: C'è posta è il programma più impegnativo. Ci tengo tanto, ci lavoro parecchio. Amici mi diverte molto. Sto bene con i ragazzi. Mi piacciono molto. Ti aggiorni ogni giorno. E' bello restituire quello che ho avuto.

Costanzo, che vorrebbe riabbracciare Alberto Sordi e Marcello Mastroianni, non potrebbe vivere senza lavoro ("Morirei dopo qualche giorno") e si è appassionato al giornalismo commentando, in cameretta, con un finto microfono, le tappe del Giro D'Italia. Si commuove per il ricordo di Indro Montanelli e Curzio Malaparte.

Maria De Filippi a Sanremo 2017

Costanzo: E' una sfida, una prova. Penso sia giusto che tu lo faccia. Sono convinto che lo farai benissimo.

De Filippi: Sanremo fa paura. E' una grande macchina della Rai. Contano le canzoni. Mi stai dando ansia.

Maria De Filippi ed il figlio Gabriele

De Filippi: E' una cosa bella. E' un ragazzo intelligente, perbene, onesto, pulito. Questi complimenti li sente adesso per la prima volta. Ti stupisce ogni giorno di più. E' generoso. Ha un solo difetto che non dico. Sarà un bravo padre, marito fedele.

  • shares
  • Mail