Storie Vere, Roberto Alessi chiede scusa a Romina Power: “Non volevo offenderla sugli alimenti”

“Gli alimenti di Al Bano? Non mi riferivo a Romina”: la rettifica del Direttore di Novella 2000

“Con tutti gli alimenti che deve scucire, figlio mio…”. Questa dichiarazione riguardante Al Bano, pronunciata da Roberto Alessi a Storie Vere qualche settimana fa, aveva provocato un vero e proprio caos mediatico. Pronta, infatti, era stata la risposta della diretta interessata, Romina Power, sulla sua pagina Facebook:

“Sono sempre stata schiva nel parlare pubblicamente delle questioni burocratiche e legali, che vengono trascinate inevitabilmente in pubblico con un divorzio. Ma il fatto che non lo faccia io, non dà il via ad alcune persone con i pomeriggi liberi a parlare delle ‘mie finanze’. Ho sempre ignorato per non dare ulteriore importanza, ma c’è un limite a tutto. Se mi ritrovo a scrivere questo post è perché sono arrivata a un punto dove la pazienza inizia a dissiparsi. A nessuno piace sentirsi dire delle cattiverie gratuite ma soprattutto delle opinioni che passano per verità, con assolutamente nessun fondo di attendibilità. La verità, vi assicuro, è altrove. Denigrando una persona non si diventa migliori, anzi, non capisco cosa io abbia fatto al Signor Alessi per giustificare i suoi costanti commenti poco eleganti e soprattutto falsi nei miei riguardi. Non si dovrebbe parlare, specialmente davanti a un pubblico, se poi non si sono fatti bene i compiti e non si sappia veramente come stiano le cose e di cosa si stia parlando”.

La conduttrice Eleonora Daniele ha così ribattuto:

“Nel nostro studio non abbiamo capito, Roberto, come mai ce l’avevi così contro Romina, che noi amiamo e adoriamo da sempre. La risposta della Power è molto dura e io personalmente la condivido. Abbiamo cercato qualche responsabile del Fanclub ma non sono venuti. Roberto Alessi ha scelto questa trasmissione per rispondere alle polemiche, visto che era nata proprio nel nostro studio”.

A questo punto il Direttore di Novella 2000 si è scusato in pubblico con tutti i chiarimenti del caso:

“Non è mio costume offendere una signora. Io sono stato mio chiamato con un mio stile irriverente verso personaggi così amati e popolari e che hanno un pubblico molto ampio a volte genuflesso di fronte a loro, io ho un ruolo di opinionista e quindi sono critico. Mi stupisce il post di Romina, intanto la ringrazio per l’importanza che ha dato alla mia persona. Io mi sarei molto di più arrabbiato nella mia prima osservazione, ovvero nel fatto che io ho trovato grave – ed è lì che è nato il mio tono antipatico e per questo chiedo scusa a te come padrona di casa e a Romina Power – che lei non sia partita da Los Angeles e non sia andata di corsa a Roma al capezzale dei suoi tre figli, l’uomo con cui lei ha diviso gran parte della sua vita, un uomo che con lei è sempre stato generoso non nel senso economico, ma nel senso del cuore”.

La Daniele lo ha interrotto:

“Queste sono le tue opinioni, Roberto, non le nostre”.

Alessi ha, quindi, ripreso:

“C’è stato un grosso equivoco e chiedo scusa a Romina Power se si è sentita in ballo in prima persona. Quando io ho detto che Al Bano deve cantare, perché lui me lo ha detto più di una volta, perché ha una famiglia allargata (con tutta la comunità che fa capo alla sua tenuta a Cellino), in quel senso ho parlato di alimenti ma non era inteso agli alimenti, neanche così astronomici, di Romina Power. E invece lei si è sentita offesa perché è come se le avessi fatto i conti in tasca. E, se si è sentita offesa, io le chiedo scusa. Lo faccio perché io non offendo nessuno”.

La Daniele si è vantata del grande passo:

“Roberto Alessi sta chiedendo scusa a Romina Power in diretta”.

E Alessi ha così chiosato:

“Io sono un Direttore di un giornale, negli ultimi tre-quattro avrò dedicato a Romina Power una ventina di copertine, alcune erano positive, alcune solo di cronaca… Quello che trovo importante sottolineare è che, dopo questo post di Romina Power, io ho ricevuto 400 e passa lettere dove c’erano indicate una serie di insulti grevi e gravi alla mia persona. Questo mi va anche bene. Io ho le spalle grosse. Preferirei – e chiedo alle signore che mi hanno scritto, madri di famiglia – di essere più rispettose con le famiglie delle persone che loro prendono di mira. Ho trovato offensivo che fosse presa di mira mia moglie e la mia famiglia e che non attacchino però una signora Rita Dalla Chiesa, che ha espresso un parere su questa vicenda. La stessa Loredana Lecciso non piace a queste persone, ma ricordo che voi siete madri e nonne, avete figli e nipoti da crescere, non dovete aggredire una donna che è anche una madre, perché i bambini che ha Loredana Lecciso da Al Bano sono ormai nell’età in cui guardano Interne: leggere offese alla loro madre crea a loro un danno molto forte”.

Alla prossima puntata? Intanto Storie Vere sta facendo prove tecniche dell’Arena di Giletti (con qualche shock sensazionalistico di troppo?).

I Video di Gossip Blog

Ultime notizie su Romina Power

Tutto su Romina Power →