Uomini e Donne, Silvia Raffaele: un tatuaggio per ricordare il padre

Il tatuaggio dell'ex tronista, dedicato al padre.

silvia-raffaele.jpg

Silvia Raffaele, ex tronista ed ex corteggiatrice di Uomini e Donne, il programma condotto da Maria De Filippi e in onda ogni pomeriggio, da lunedì a venerdì, su Canale 5, recentemente, ha vissuto un grave lutto: la 26enne proveniente da Catanzaro, infatti, ha dovuto affrontare la scomparsa del padre, venuto a mancare lo scorso novembre dopo aver lottato a lungo contro una brutta malattia.

Silvia ha deciso di omaggiare la memoria di suo padre, dedicandogli il suo nuovo tatuaggio che ha mostrato ai propri sostenitori, condividendo un'immagine su Instagram. Silvia ha deciso di tatuarsi, sui polpacci, la scritta Dad (papà in inglese) e un cuore e ha pubblicato la foto con la seguente didascalia: "Ti amo papà, sarai sempre con me".

Nonostante questa gravissima perdita, Silvia Raffaele sta vivendo un periodo sereno per quanto riguarda la propria vita privata. L'ex tronista, infatti, è fidanzata da oltre un anno con il calciatore della Pro Vercelli, Andrea La Mantia. Per vivere insieme a lui, quindi, Silvia ha lasciato la Calabria per trasferirsi nel capoluogo piemontese (il calciatore romano, precedentemente, giocava in Calabria, nel Cosenza).

Intervistato recentemente da La Gazzetta dello Sport, Andrea La Mantia ha dichiarato che, da quando si è fidanzato con Silvia Raffaele, la sua carriera di calciatore ha compiuto un salto di qualità. Ecco le dichiarazioni rilasciate a riguardo: "All’inizio era strano. Lei veniva anche allo stadio a vedermi. Ma poi ho iniziato a segnare ed i tifosi cosentini se ne sono dimenticati. Silvia è il mio talismano. Da quando stiamo insieme ho segnato 17 reti. Mi sostiene sempre e la riempio di attenzioni. Il cuoricino quando segno è per lei".

  • shares
  • Mail