To the Bone, Lily Collins ha dovuto perdere 10 kg

Meno 10 kg per entrare negli abiti di un'anoressica per Lily Collins.

BEVERLY HILLS, CA - JANUARY 08:  Lily Collins attends the 18th Annual Post-Golden Globes Party hosted by Warner Bros. Pictures and InStyle at The Beverly Hilton Hotel on January 8, 2017 in Beverly Hills, California.  (Photo by Frazer Harrison/Getty Images)

A breve in anteprima mondiale al Sundance Film Festival, To the Bone, pellicola diretta da Marti Noxon, vede Lily Collins indossare gli abiti di una ragazza anoressica. Per questo motivo l'attrice, lanciata da Biancaneve nonchè figlia di Phil Collins, ha dovuto perdere una decina di kg per entrare perfettamente nella parte. Impresa tutt'altro che semplice, come da lei stesso confessato.

«Ho cercato di alimentarmi nel modo più sano possibile. Seguivo uno stretto regime alimentare ricco di proteine: pesce e pollo, vegetali al vapore e succhi di frutta con supplementi, niente caffè. Era una dieta con un sacco di divieti, non ho mai mangiato né gelato, né hamburger, perché non volevo infarcirmi di negatività».

Al suo fianco, sul set, Keanu Reeves, Carrie Preston, Lili Taylor, Alex Sharp, Liana Liberato, Brooke Smith e Ciara Bravo, per una Collins poi impegnata nel riacquistare peso, ma non senza fatica. La giovane attrice ama infatti nuotare ed andare a correre, ma soprattutto alimenti vegan e glutine free. Ritrovare i 10 kg lasciati per strada, in conclusione, è stato forse più complicato che perderli.

Fonte: Variety

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail