Jamie Foxx 'costretto a difendersi' dopo essere stato attaccato in un ristorante di Hollywood

Jamie Foxx aggredito in un ristorante.

Da mesi sulle prime pagine del gossip internazionale a causa di una presunta storia d'amore con Katie Holmes, Jamie Foxx torna quest'oggi a far parlare di se' a causa di una pseudo rissa in un ristorante. A cena con amici nel cuore di Hollywood, il divo premio Oscar ha dovuto fronteggiare uno sconosciuto che si è avvicinato al suo tavolo sbraitandogli contro al grido 'sono di New York'. Il motivo? Il gruppo di Foxx stava facendo 'troppo rumore'. Quando un amico dell'attore ha replicato all'uomo con un ironico ma poco elegante 'vaf**ncu**, io sono di Oakland', l'uomo si è gettato su Jamie, facendolo cadere dalla sedia.

Peccato che Foxx sia tutt'altro che uno sprovveduto, tanto da fermare l'aggressore con una presa alla gola che l'ha praticamente paralizzato. A questo punto è nato il classico parapiglia in cui nulla sembra avere senso. Tutti, leggi aggressore, Jamie e amici, sono stati costretti a lasciare il ristorante. Tra i presenti celebrità come Cuba Gooding Jr. e Michael Bay. Il portavoce di Foxx non ha voluto rilasciare commenti al sito TMZ, mentre il divo, via Twitter, ha replicato alla vicenda con uno scherzoso video.

Un anno fa Jamie fece rumore per tutt'altra notizia, avendo contribuito a salvare un uomo da una macchina in fiamme.


Fonte: GossipCop

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail