Giulia Salemi, proposta indecente a 17 anni: "Non mi sono ripresa facilmente dal trauma"

La modella è stata intervistata dal settimanale Oggi.

giulia-salemi.jpg

Giulia Salemi, ex concorrente di Pechino Express e di Sweet Sardinia, vice Miss Italia 2015, attualmente in tv con il programma Sbandati, condotto da Gigi e Ross e in onda su Rai 2, è stata intervistata dal settimanale Oggi.

La modella piacentina di origini persiane da parte di madre (ha partecipato a Pechino Express in coppia con la madre Fariba Tehrani) ha raccontato un episodio che segnò negativamente il proprio ingresso nel mondo dello spettacolo.

La Salemi, infatti, all'età di 17 anni, ricevette una "proposta indecente" velata da un uomo molto più grande di lei, in occasione di un casting. Nonostante non le sia accaduto nulla di particolarmente scabroso in seguito, la modella e showgirl 23enne non reagì affatto bene. Le dichiarazioni:

E' stata un'esperienza che mi ha tenuta ferma un anno intero. Facevo le superiori e sognavo di entrare nel mondo dello spettacolo. Avevo fatto un provino e stavo tornando a casa, quando mi arrivò un messaggio sul cellulare del responsabile del provino, un uomo che aveva l'età di mio padre. L'sms diceva: "Se mi seguirai, ti farò volare come una farfalla". Scoppiai a piangere. Provavo rabbia, dispiacere. Chiamai mia madre: "Rispondi in modo fermo, deciso". E feci così. Non mi sono ripresa facilmente dal trauma. Per un anno intero, mi sono tenuta lontana dai casting. Ho imparato a farmi rispettare.

Giulia, infine, non ha voluto parlare del suo presunto flirt in corso con il rapper Marracash. La showgirl, però, ha elencato le caratteristiche del suo uomo ideale:

Marracash? Non voglio parlarne. In amore, sono passionale, romantica e fedele. Il mio fidanzato ideale deve essere carismatico e che mi faccia sentire davvero una donna. La maggioranza dei ragazzi sono narcisisti. Piuttosto che fare la corte ad un uomo, resto single. Sono una donna all'antica: se un uomo mi vuole, deve conquistarmi.

  • shares
  • Mail