“Da quando ho due bambini vivo il mio lavoro con più difficoltà e senso di colpa. Non sono mai stata molto ambiziosa. Il lavoro mi diverte, ma mi diverte di più stare a casa, ed ora ancora di più”.

Lo dice Laura Chiatti, da poco mamma per la seconda volta del piccolo Pablo, ospite domani di Silvia Toffanin a Verissimo. Dopo l’ospitata del marito Marco Bocci, tocca all’attrice rispondere alle domande della padrona di casa, che non possono prescindere dal suo essere mamma di due bimbi piccoli, Pablo ed Enea. Per loro la Chiatti, come dichiarato in recenti interviste cartacee, lascerebbe persino il lavoro, ma è il marito a “impedirle” di abbandonare il mondo del cinema:

“Penso di lasciare il lavoro tutti i giorni, ma mio marito me lo vieta. Marco dice che è importante che io mantenga la mia individualità. Io lo ascolto molto perché è un grande marito”.

A Silvia Toffanin che le chiede se reciterebbe mai con Marco, desiderio espresso qualche settimana fa proprio a Verissimo dal protagonista di “Solo”, Laura dichiara:

“Siamo molto diversi. Io sul set mi diverto, mi prendo delle pause, invece Marco è sempre sul pezzo. Sta lì a studiare e ristudiare… è un pesantone. Magari lo vorrei come mio regista”.

E, a proposito di cinema, Laura sarà tra poco (dal 24 novembre) di nuovo nelle sale con il nuovo film di Marco Ponti, La cena di Natale, insieme al suo amico Riccardo Scamarcio. Ma il caso ha voluto che una delle canzoni della colonna sonora del film sia “Quando le canzoni finiranno”, di Emma Marrone, ex fidanzata del suo Marco. Le due ragazze si sono incontrate alla conferenza stampa di presentazione del film e sono sembrate molto affiatate, come dimostrano anche gli scatti che seguono:

Le bionde. @laurachiatti82 @evariccobono #lacenadinatale

Una foto pubblicata da Emma Marrone (@real_brown) in data: 16 Nov 2016 alle ore 03:10 PST

La gelosia, cosa sarà mai?

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto